5 motivi per cui non smetteremo mai di amare Dylan McKay

Video Video
Luke Perry si è spento a soli 52 anni. Il suo personaggio più noto, Dylan McKay, è entrato nei cuori di milioni di fanciulle. E non li lascerà mai.

Tutte le ragazzine cresciute negli anni '90 hanno appreso con grandissimo sconforto e malinconia della scomparsa, a soli 52 anni, di Luke Perry, noto in particolare per il ruolo di Dylan McKay in Beverly Hills 90210. Bello, tenebroso, dolce e complicato: chi non ha sognato almeno una volta di stringersi a lui e sfrecciare romanticamente sulla sua motocicletta? Impossibile non cedere al suo fascino, impossibile dimenticarlo

Ecco 5 motivi che renderanno il suo ricordo indelebile. 

1.Dylan era intelligente

Foto: LaPresse

Non solo Porsche: Dylan amava la lettura: ricordate quando Brandon lo incontrò mentre leggeva un libro sulle scale della scuola?

2. Dyaln era sensibile

Foto: LaPresse

Non aveva paura di essere emotivo o di mostrarsi affettuoso in pubblico. Sicuro di sé, senza arroganza!

3. Dylan è stato il nostro primo amore "adulto"

Foto: LaPresse

Lo abbiamo sempre visto come il più grande e il più saggio tra i ragazzi della West Beverly Hills High School.

4. Dylan aveva problemi

Foto: LaPresse

I suoi segreti pericolosissimi lo rendevano tenebroso e intrigante ai nostri occhi.

5. Dylan aveva stile

Foto: LaPresse

T-shirt, motocicletta, sguardo ironico, capelli ribelli. Un mix perfetto di passione e libertà.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI