special

STAR in quarantena

#QuarantineStories: da Alessandro Milan a Elena Santarelli, passando per il mitico John McCook (Eric di Beautiful). Voci e storie di personaggi famosi che si raccontano a DeAbyDay durante l'isolamento da coronavirus.

Vai allo speciale
Fun Tips

Paola Iezzi: «Cosa farò finita la quarantena»

Paola Iezzi ha in cima ai suoi desideri gli affetti, che non vede l'ora di rivedere e, finalmente, di riabbracciare. Ecco cosa ha raccontato a DeaByDay.

Nella ‘todo list’ post quarantena di Paola Iezzi ci sono le piccole cose, quelle abitudini che danno alle giornate la giusta sfumatura. «Una cosa che ha sempre fatto parte della mia routine quotidiana: cappuccio e brioche al bar».

Ma ci sono soprattutto gli affetti, le rinunce più difficili da mandare giù: «Darò un grande abbraccio ai miei genitori, a mia sorella, alle persone che amo, ai miei amici che mi mancano da morire».

E poi, ovviamente, il lavoro, le serate, sia come dj che come cantante . «Ho voglia di incontrare la gente, abbracciarla, parlarci un po’. E cantare, per queste persone. È durissima farne a meno».
Infine un pensiero alle donne: «Sono il motore più importante, hanno in loro un mondo creativo, magico e meraviglioso. Contemporaneamente sanno essere anche concrete: realizzano i loro sogni».

Proprio alle donne Paola Iezzi ha dedicato il suo ultimo singolo/inno all’emancipazione femminile “LTM”, pubblicato con Myss Keta e accompagnato dal video diretto dal suo compagno, il regista Paolo Santambrogio.

 Interviste raccolte da Luca Dellisanti

Scopri la Serie Star in quarantena: Paola Iezzi