Tutto su Cate Blanchett: in giuria al festival di Venezia 2020

Notizia Notizia

Qualche curiosità sulla vita privata, la carriera e i grandi successi di una delle dive del cinema più amate di sempre, Cate Blanchett.

Ti potrebbero interessare

La rivedremo presto in Italia, in qualità di presidente di giuria del Festival del Cinema di Venezia, ma questo sarà solo uno dei suoi tanti impegni per il 2020: Cate Blanchett si è conquistata l’affetto del grande pubblico per il suo talento, il suo carisma e il suo innegabile fascino, ma voi credete di sapere proprio tutto su di lei?

Cate Blanchett, la biografia

Diva tra le più raffinate ed eleganti del mondo del cinema, Cate Blanchett è nata a Melbourne nel 1969, da mamma australiana, che lavorava come insegnante, e papà francese, che è stato un soldato della marina militare americana. Ed è proprio nella città australiana che ha vissuto tutta la sua giovinezza, crescendo insieme a suoi fratelli: Bob, un’esperto di informatica, e Genevieve, una scenografa che lavora in teatro. Per anni ha studiato pianoforte e danza e a 18 anni, dopo aver fatto quasi per caso la comparsa in un film, ha deciso di seguire la sua grande passione per il cinema e ha cominciato a seguire dei corsi di recitazione che le sono stati utili per poi ottenere diverse parti sia in tv che sul grande schermo.

Foto: LaPresse.it

Chi è il marito di Cate Blanchett

Molto attiva pubblicamente, per promuovere le sue iniziative sociali e per portare avanti le sue cause ambientaliste, Cate Blanchette è invece molto riservata sul piano personale. Sono davvero poche le notizie sulla sua vita privata. Tutto ciò che sappiamo è che è sposata da oltre 20 anni con il regista e sceneggiatore australiano Andrew Upton che aveva proprio conosciuto su un set. I due sono inseparabili e dal loro matrimonio sono nati tre figli: Dashiell John, Roman Robert e Ignatius Martin a cui si è aggiunta poi Edith Vivian Patricia, adottata nel 2015.

>>LEGGI ANCHE: "Le 10 attrici più premiate nella storia degli Oscar."

La carriera di Cate Blanchett

Nel corso degli anni Cate Blanchett ha collezionato un successo dopo l’altro e la sua carriera è davvero brillante. Le luci dei riflettori si sono accese alla grande nel 1998 quando riceve, grazie alla sua interpretazione in Elisabeth, il Golden Globe e la candidatura all’Oscar nella categoria “Miglior attrice drammatica”. L’anno dopo entra nel cast di Il talento di Mr. Ripley e The man who cried – L’uomo che pianse e da quel momento in poi la sua carriera non ha più conosciuto battute d’arresto. Ha ricevuto premi su premi, ha vinto (tra gli altri) l’Oscar come “Migliore attrice” per il film Blue Jasmine e come “Migliore attrice non protagonista” in The Aviator e ha collaborato con i registi più famosi al mondo e ancora oggi continua ad appassionare pubblico e critica.

I film più belli di Cate Blanchett

Tantissime le pellicole che l’hanno vista protagonista al cinema: la sua carriera è infatti iniziata nel lontano 1998 e oggi, a distanza di oltre 22 anni, neanche si contano i film di successo a cui ha partecipato. Da Elizabeth che ha lanciato la sua carriera ai già citati Il talento di Mr. Ripley e The Man Who Cried - L'uomo che pianse; da Il signore degli anelli – La compagnia dell’Anello a The Missing; da The Aviator a Babel; da Il curioso caso di Benjamin Button a Robin Hood. Senza contare la sua interpretazione in Lo Hobbit, Cenerentola, Carol, Mowgli, Ocean’s 8…sono così tanti che sarebbe davvero impossibile citarli tutti.

Foto apertura: LaPresse.it

Hobby e tempo libero
SEGUICI