Michelle Williams: la lunga strada dopo Dawson's Creek

Notizia Notizia

Da Jen Lindley a Blue Valentine: chi è Michelle Williams a un passo dalle 40 candeline.  

Il 9 settembre prossimo compirà 40 anni e di strada ne ha fatta davvero tanta dal suo esordio, nel 1994, nel film Lassie: Michelle Williams è nata in Montana nel 1980 e si è trasferita in California in un quartiere a nord di San Diego a 14 anni, in seguito al divorzio dei genitori. Fare l’attrice è il suo sogno dall’età di 8 anni e un passo alla volta ci è riuscita alla grande, sebbene il premio Oscar non sia ancora arrivato.

Chi è oggi l’attrice Michelle Ingrid Williams e quali sono stati i traguardi che ha raggiunto nel corso del tempo?

La fama con Dawson's Creek

La maggior parte di noi non riesce a fare a meno di ricordarla come Jen Lindley, l’antagonista di Joey nella serie TV Dawson’s Creek che ha segnato interi pomeriggi della nostra adolescenza e ha rappresentato un vero e proprio trampolino di lancio per l’attrice.

Nel corso della serie, trasmessa dal 1997 al 2003, per ben 6 stagioni, Michelle Williams recita nei film Le ragazze della Casa Bianca, Me Without You e Station Agent, per il quale tutto il cast ha ricevuto una nomination per lo Screen Actors Guild nel 2004.

La storia d'amore con Heath Ledger

Nel 2006 riceve la sua prima candidatura al Premio Oscar come Miglior attrice non protagonista per il film I segreti di Brokeback Mountain: è proprio durante le riprese del film, nel 2004, che conosce il collega Heath Ledger. I due si innamorano e stanno insieme dal 2004 al 2007.

La figlia Matilda Ledger

Il 28 ottobre 2005 nascerà la figlia di Michelle Williams e Heat Ledger, Matilda Rose, che oggi ha 15 anni. I due attori si sono separati poco prima della tragica morte di Heat Ledger, avvenuta prematuramente il 22 gennaio del 2008, a causa di overdose da sonniferi, ansiolitici e analgesici. Michelle Williams ha dichiarato di recente di non essere mai riuscita a dimenticarlo.

>>LEGGI ANCHE: Michelle Williams: 10 look per 10 tagli di capelli

I film più importanti

Tra i film più importanti dell’attrice spicca senza dubbio Blue Valentine, al fianco di Ryan Gosling, film del 2010 del regista Derek Cianfrance, per il quale ha ottenuto la seconda candidatura agli Oscar nella sezione miglior attrice protagonista.

 

Tra gli altri film importanti, ci sono:

  • L'amore giovane, del 2007;
  • Io non sono qui di Todd Haynes, del 2007;
  • Sex List - Omicidio a tre, del 2008;
  • Wendy e Lucy, del 2008;
  • Senza apparente motivo, con Ewan McGregor, del 2008;
  • Mammoth, del 2009;
  • nel 2010 la troviamo al fianco di Leonardo DiCaprio e Mark Ruffalo nella pellicola Shutter Island di Martin Scorsese;
  • il film biografico su Marilyn Monroe, Marilyn, del 2011, per il quale ha ricevuto la sua terza e quarta candidatura agli Oscar, oltre che il Golden Globe come migliore attrice in un film commedia o musicale;
  • Il grande e potente Oz, del 2012, dove recitano anche gli attori James Franco e Mila Kunis;
  • Suite francese, del 2014;
  • Manchester By The Sea, del 2016, per il quale si aggiudica la candidatura all'Oscar per la migliore attrice non protagonista;
  • La stanza delle meraviglie, del 2017;
  • The Greatest Showman, del 2017, dove troviamo anche Hugh Jackman e Zac Efron;
  • Tutti i soldi del mondo, di Ridley Scott, del 2017;
  • Venom, del 20018;
  • Dopo il matrimonio, del 2019, in cui recita al fianco di Julianne Moore e Billy Crudup.

Tra i successi dell’attrice ci sono stati anche la miniserie televisiva Fosse/Verdon, del 2019, per la quale si è aggiudicata un Premio Emmy, un secondo Golden Globe e uno Screen Actors Guild Award, e il dramma teatrale Blackbird, del 2016, per il quale ha ricevuto una candidatura ai Tony Awards.

Il nuovo amore, il regista Thomas Kail

Dopo aver sposato, nel 2018, il musicista indie Phil Elverum, e aver divorziato dopo soli 6 mesi insieme, si è fidanzata nel 2019 con il regista Thomas Kail, dal quale ha avuto un secondo figlio nel giugno del 2020.

5 frasi di Michelle Williams

Auguriamo allora buon compleanno in anticipo all’attrice per i suoi primi 40 anni, menzionando 5 delle sue frasi più belle:

  1. “Esistono poche persone capaci di farti battere il cuore fino a farlo scoppiare... perciò, quando trovi la persona giusta non lasciartela scappare.... goditi quel momento, e soprattutto, dille quello che provi... perché altrimenti, se non lo farai, se le nasconderai i tuoi sentimenti, sarà come passare tutta la vita in una tua prigione personale...” (tratta da Dawson’s Creek);
  2. “Mi hanno aiutata gli errori: gli errori sono alla base del processo di apprendimento, ti danno le informazioni più preziose per te, ti dicono come andare avanti. Io li considero tesori da custodire nella vita professionale e personale. Sono come piccoli manufatti storici, oggetti che mi aiutano a non insistere con gli abbagli che ho preso”;
  3. “Quando avevo 12 o 13 anni divoravo le poesie di Walt Whitman, le amavo perché erano così ricche del senso e della gioia della propria identità… Forse hanno messo radici in me: se il mondo non riflette la mia immagine più intima, o non ha nessun interesse per me o non mi gratifica in alcun modo, ci penso da sola a farlo. Ho la mia idea su chi sono e su come voglio vivere”;
  4. “Ho cercato di vivere la professione senza pensare troppo al successo, ai fallimenti e alle reazioni degli altri. Quando leggo uno script in genere decido sul momento – a seconda di come mi sento, di cosa mi attrae – e non guardo a ciò che ho fatto prima o a quello che sarà. Vivo l’attimo e mi basta: ho cominciato a 12 anni, ora ne ho 38 e ho sempre fatto scelte coerenti alla mia identità, mie. Non sto lì a pensare all'immagine che di me si fanno gli altri, cerco di vivere secondo la mia prospettiva”;
  5. “- Abbi cura della tua vita.
    - È preziosa per te?
    - Sì, è preziosa per me.” (tratto da Suite francese).
Hobby e tempo libero
SEGUICI