Michelle Williams: 10 look per 10 tagli di capelli

Classifica Classifica

10 beauty look (stilosissimi) di Michelle Williams da cui prendere ispirazione se avete voglia di cambiare taglio.

Che le star amino passare da un hairstyle all’altro con grande nonchalance non è certo una novità, ma se ce n’è una in particolare che negli anni si è divertita a cambiare continuamente look e a stravolgere completamente la sua immagine quella è sicuramente Michelle Williams.

L’attrice americana, mamma di Matilda Rose, la figlia nata dalla relazione con Heath Ledger, conosciuto sul set del film “I segreti di Brokeback Mountain”, si diverte infatti a cambiare spessissimo taglio di capelli, i beauty look sfoggiati sui red carpet e agli eventi speciali sono sempre promossi a pieni voti e non a caso con i suoi tagli super sbarazzini detta ormai tendenza in fatto di hairstyle.

Dal long bob al pixie cut: ecco 10 tagli iconici di Michelle Williams da cui potreste prendere ispirazione se state meditando un cambio di look!

10. Caschetto con frangetta

Conosciuta dal grande pubblico grazie a “Dawson’s Creek”, celebre telefilm degli anni ’90 che ha appassionato gli adolescenti di mezzo mondo, Michelle Williams ai tempi sfoggiava un bel caschetto con i capelli ondulati e la frangia.

9. Il bob lungo di Michelle

Decisamente più moderno il long bob, con profonda riga laterale e capelli ondulati, sfoggiato dall’attrice durante i SAG Award, in occasione della sua prima nomination.

8. Pixie cut

Tra i tagli preferiti di Michelle Williams deve esserci sicuramente il pixie cut, un taglio corto, sbarazzino e super chic che lei ha sfoggiato in diverse occasioni. Ultima, in ordine di tempo, la sfilata della collezione Cruise 2020 di Luis Vuitton.

7. Pixie cut con capelli rossi

A conferma che il pixie cut è uno dei suoi tagli del cuore, il fatto che l’attrice – che a settembre raggiungerà il traguardo dei 40 anni – ama sfoggiarlo in tutte le salse. Nel 2012, ad esempio, in occasione dei Golden Globe ha mostrato con orgoglio il suo amato pixie cut con i capelli rossi.

6. Taglio maschile

Per un paio di anni, dopo la morte del compagno Heath Ledger, morto suicida nel 2008, Michelle Williams ha portato a lungo i capelli cortissimi, un vero e proprio omaggio al papà della sua piccola, come lei stessa ha confessato in più di un’intervista.

5. Capelli lunghi

Ma abbiamo visto Michelle Williams anche con i capelli lunghi e con tagli più romantici e femminili. Come nel 2018 quando, protagonista insieme a Amy Schumer, della serie “I feel pretty” ha sfoggiato lunghi capelli biondi con la riga al centro.

4. Bob con frangia a tendina

Oltre al pixie cut, anche il caschetto sembra piacerle molto. Questa versione molto corta, con i capelli mossi e frangia a tendina, è stata il suo hairstyle per almeno un paio di stagioni.

3. Caschetto biondo platino

Raggiante anche con il suo cortissimo bob biondo platino che ha sfoggiato a Los Angeles, sul red carpet degli Emmy FYC per la miniserie Fosse/Verdon.

2. Pixie cut biondo platino

E il biondo platino le dona così tanto che ha deciso di combinarlo anche a un più sbarazzino pixie cut, che ha sfoderato nel 2017, in occasione dei SAG Awards.

1. Caschetto anni ‘50

D’ispirazione anni ’50, il bellissimo caschetto biondo che ha sfoggiato nel corso dell’ultima edizione dei Golden Globe. Davvero super chic, nient’altro da dire!

Bellezza e stile
SEGUICI