Tempo Libero

Elodie: «Ho sempre sognato di cantare a Sanremo, mai di condurre»

Dopo Matilda De Angelis, arriva a Sanremo l’interprete di Andromeda ad affiancare Amadeus e Fiorello
 

Dopo Matilda De Angelis, arriva a Sanremo l’interprete di Andromeda ad affiancare Amadeus e Fiorello
 

Stasera tocca ad Elodie: la giovane cantante, in gara l’anno scorso con “Andromeda”, poi diventata una hit, affiancherà Amadeus e Fiorello nella conduzione della seconda serata del Festival di Sanremo 2021. Un ruolo inedito per la giovane cantante che arriva all’Ariston dopo la bellissima performance di Matilda De Angelis, in questo turnover di conduttrici che sta caratterizzando l’edizione di quest’anno.

Non è la prima volta che vengono chiamate delle interpreti a condurre Sanremo: Emma ed Arisa sono state le presentatrici nel 2015 con Carlo Conti, Anna Oxa lo fece nel 1994 con Pippo Baudo e l’anno scorso, senza andare troppo lontano, ci fu l'iconica Sabrina Salerno, volto simbolo della musica degli anni ottanta.

“Sono felicissima perché ho sempre sognato di cantare a Sanremo ma mai avrei immaginato di avere questo ruolo - commenta a Sanremo Elodie - Per me sarà un po’ un gioco, porterò la mia Elodie dodicenne infantile sul palco e cercherò di divertire. Nessuna anticipazione sulla performance che farà questa sera sul palco ma il suo corpo di ballo è già arrivato in riviera.

“Elodie ha un lato umano che mi piace molto, è destinata a fare una grande carriera – commenta Amadeus - Cosi come l’anno scorso ho ascoltato Andromeda come prima canzone, quest’anno Elodie è stata la prima persona che ho pensato di coinvolgere nella conduzione.”

Durante la conferenza stampa del Festival si è parlato anche di solidarietà femminile: “ “Tra donne dobbiamo essere piu comprensive e meno giudicanti – afferma la cantante - Spesso tra donne usiamo termini sbagliati. Ci lamentiamo degli uomini e mi spiace quando non c’è coesione. Bisogna far più gioco di squadra”

La seconda serata del Festival di Sanremo: scaletta e ospiti

La serata si aprirà con quattro nuove proposte: Wrongonyou, Greta Zuccoli,  Davide Shorty e i Dellai. Si esibiranno poi i big. In ordine di apparizione vedremo Orietta Berti, La Rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Bugo, Gaia, Willie Peyote, Malika Ayane Fulminacci, gli Extraliscio con Davide Toffoli, Ermal Meta, Gio Evan e Random. Per Irama si sta studiando una deroga al regolamento: andrà probabilmente in onda una performance registrata poiché due persone dello staff di Irama sono stati trovati positivi al Covid: è questa la decisione che sta valutando in queste ore la direzione artistica del Festival per non doverlo escludere, come invece imporrebbe il rigido regolamento di quest'anno. Tra gli ospiti della serata ci saranno Laura Pausini, Il Volo con Andrea Morricone, Gigliola Cinquetti Marcella Bella e Fausto Leali. Francesca Barra e Claudio Santamaria saranno gli ospiti della performance di Achille Lauro, ospite fisso dell’edizione. 

Il 2020 di Elodie

Il 2020 di Elodie è stato un anno costellato di successi, iniziato con la pubblicazione del progetto discografico “This is Elodie”, certificato disco d’oro, che ottiene il riconoscimento di disco di una donna più acquistato negli ultimi 12 mesi (classifica annuale FIMI/Gfk) e vende oltre mezzo milione di copie di singoli estratti.Tra le  sue hit: “Andromeda” (disco di platino), presentata al 70° Festival di Sanremo, e “Guaranà” (doppio disco di platino) sono rientrate nella Top10 dei brani italiani più trasmessi in radio nel 2020. “Pensare Male” (disco di platino) e “Margarita” (doppio disco di platino), hanno conquistato il #1 posto della classifica EarOne. Importanti sono state anche le collaborazioni con Takagi & Ketra per “Ciclone”, certificata doppio disco di platino, e con Carl Brave per “Parli parli”, che ha ottenuto il disco d’oro. Con oltre 450 milioni di stream su tutte le piattaforme digitali, Elodie ha ricevuto il riconoscimento di donna più ascoltata su Spotify Italia nel 2020, con 2 milioni di ascoltatori mensili