Oktoberfest: tutto sulla festa della birra di Monaco di Baviera

Guida Guida

Fiumi di birra, allegria e tanto divertimento: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’Oktoberfest.

È la festa della birra più grande al mondo, ogni anno conta milioni e milioni di visitatori provenienti da tutto il globo e di certo può inserita nella lista delle cose da fare almeno una volta nella vita: l’Oktoberfest è una delle manifestazioni più popolari e amate di sempre.

Oktoberfest: un po’ di storia

La festa è nata nel 1810 per celebrare il matrimonio del Principe Ludwig e della Principessa Teresa di Sassonia-Hildburghausen, ma i bavaresi si sono divertiti così tanto che ci hanno preso gusto e da allora non hanno mai smesso di incontrarsi ogni anno per festeggiare l’anniversario di nozze dei due principi.

Da qui in poi è stato solo un crescendo e da semplice sagra della birra, l’Oktoberfest ha cominciato ad essere conosciuta anche all’estero e anno dopo anno è diventata un vero e proprio simbolo delle tradizioni bavaresi.

Quando si svolge la festa della birra di Monaco

Inizialmente si teneva il 12 ottobre, ma viste le temperature rigide del periodo, a partire dal 1872, si è deciso di anticiparla e di organizzarla verso la fine del mese di settembre: le date variano di anno in anno.

Di solito l’Oktoberfest si apre con la sfilata dei proprietari dei birrifici partecipanti e con l’apertura della prima botte da parte del sindaco della città che al grido di “O Zapft is” dà ufficialmente il via alla manifestazione e all’apertura di tutti gli stand pronti ad offrire cibo e boccali di birra a tutte le ore del giorno.

oktoberfest

Foto: Birgit Korber © 123RF.com

Come vestirsi all’Oktoberfest

Per partecipare alla festa non c’è uno specifico dress code da seguire, ma sono tanti i visitatori che per entrare appieno nel mood decidono di indossare gli abiti tradizionali. In genere gli uomini se ne vanno in giro a far baldoria con bermuda e le immancabili camicie a scacchi, le donne invece prediligono il Dirndl, il tradizionale abito bavarese composto da gonna ampia, blusa bianca, grembiule e guêpière.

Ma chi non ama particolarmente i “travestimenti” può semplicemente indossare un Tirolerhüte (un tipico cappello bavarese) per confondersi tra i locals!

Come raggiungere la festa della birra di Monaco

Come arrivarci? Il modo migliore per raggiungere l’Oktoberfest è sicuramente l’aereo: Monaco di Baviera è ben collegata con tutti gli aeroporti e sono tantissime le compagnie (low cost e non) che prevedono voli in partenza da ogni parte del mondo. Ma dall’Italia è possibile optare anche per altri mezzi di trasporto: il viaggio sarà decisamente più lungo, ma non è assolutamente un problema provare ad andare a Monaco in treno o auto.

Una volta atterrati, poi avvicinarsi in centro è facilissimo: basta segnare l’indirizzo esatto della manifestazione e raggiungerlo in bus, metro o taxi.

Oktoberfest: dove alloggiare

Quanto all’alloggio, trattandosi di una festa molto conosciuta e molto turistica, a meno che non abbiate prenotato con largo anticipo il vostro soggiorno, trovare un appartamento o una camera d’albergo libera potrebbe rivelarsi piuttosto difficile in questo periodo.

Il consiglio? Puntate sul campeggio! Oltre a risparmiare parecchio potrete respirare ancora di più lo spirito gioioso della festa!

Foto di apertura: kzenon © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI