Alimentazione

5 cibi per la rinascita dell'intestino

L’intestino è un organo importante e delicato: mantenerlo in salute aiuta a rafforzare le difese immunitarie, migliorando assorbimento e digestione. Scopriamo 5 cibi utili alla sua rinascita.

L’intestino è un organo importante e delicato: mantenerlo in salute aiuta a rafforzare le difese immunitarie, migliorando assorbimento e digestione. Scopriamo 5 cibi utili alla sua rinascita.

L’intestino è uno degli organi più delicati dell’organismo: deputato a digerire e ad assorbire i nutrienti, funge anche da barriera anatomica e funzionale. Ma non è tutto: modula la risposta immunitaria, regola le funzionalità del sistema nervoso e ospita il microbiota

Alla luce di tutto questo, dunque, mantenere in salute l’intestino vuol dire contribuire a sostenere la corretta funzionalità di tutto ciò che ad esso è connesso. 

Scopriamo, dunque, 5 cibi fondamentali per la rinascita di quest’organo

1. Alimenti fermentati

Alimenti fermentati

Foto: thitaares/123RF

Gli alimenti fermentati migliorano la digestione, sostengono il sistema immunitario e sono un vero toccasana per l’intestino. È il caso, ad esempio, di yogurt, kefir, tofu e miso. 

Entrando nel dettaglio, infatti, questi cibi subiscono un particolare processo di lavorazione che li rende particolarmente indicati per riparare naturalmente le lesioni presenti sulla mucosa intestinale, proteggendo gli enterociti ed arricchendo il microbiota.

2. Cereali integrali

Cereali integrali

Foto: nitsuki/123RF

Via libera anche a cereali integrali e legumi: questi alimenti, infatti, sono un vero concentrato di fibre.

Assunti regolarmente e nelle giuste quantità, infatti, rafforzano i batteri intestinali e, di conseguenza, anche le barriere di difesa intestinali.

3. Semi di lino

Semi di lino

Foto: Sea Wave/123RF

Una menzione speciale spetta anche ai semi di lino, ottimo rimedio naturale per far rinascere l’intestino. 

È sufficiente, infatti, mettere in ammollo un paio di cucchiai di questi semi la sera e poi berne l’acqua l’indomani mattina: le fibre solubili così estratte, infatti, formeranno una mucillagine ideale per risvegliare l'intestino pigro e per contrastare la stitichezza.

4. Zenzero

Zenzero

Foto:  Hugo Alexander Ruiz Acevedo/123RF

Lo zenzero è un vero e proprio antisettico naturale: grazie ai suoi principi attivi, infatti, svolge una vera e propria funzione disinfettante per l’intestino. 

Questo alimento è particolarmente utile in caso di disturbi addominali legati ad infezioni batteriche: assunto sotto forma di tisana, infatti, può esercitare una funzione terapeutica e curativa mirata. 

5. Olio extravergine di oliva

Olio extravergine d'oliva

Foto: margouillat/123RF

Grazie all’elevato contenuto di acido oleico, l’olio extravergine di oliva rende le feci più untuose, agevola l’evacuazione e aiuta a prevenire la stipsi.

Inoltre, la presenza di antiossidanti aiuta a proteggere l’intestino e a mantenere in buone condizioni anche i tessuti del colon.

Foto: Shao-Chun Wang @123rf.com