10 benefici del CBD per il corpo e la mente

Classifica Classifica

Il Cannabidiolo (o CBD) è indicato per trattare una vasta gamma di malattie e disturbi. Ecco 10 benefici per il corpo e la mente.  

Il Cannabidiolo (o CBD) è uno degli oltre 80 composti della cannabis e appartiene alla classe di ingredienti chiamati cannabinoidi. A differenza del THC, tuttavia, quest’ultimo non produce effetti psicoattivi ed è indicato per trattare una vastissima gamma di malattie.

I suoi benefici per il corpo e la mente sono notevoli.

10. Allevia il dolore

Dolore

Il CBD è un analgesico naturale ed è utile nel trattamento del dolore perché inibisce la trasmissione neuronale.

9. Riduce le infiammazioni

Infiammazione

Il CBD ha proprietà antinfiammatorie e può essere considerato un agente terapeutico per trattare una vasta gamma di disturbi infiammatori e autoimmuni.

8.Riduce l’ansia

Ansia

Il Cannabidiolo è in grado di ridurre l’ansia, così come la sintomatologia associata agli attacchi di panico, al disturbo ossessivo compulsivo, all’ansia sociale e al disturbo da stress post-traumatico.

7. È utile per trattare l’epilessia

Epilessia

Recenti studi hanno dimostrato che il CBD può essere utilizzato in particolari terapie su soggetti epilettici resistenti ai trattamento farmacologico. Tra i benefici riscontrati ci sono una maggiore attenzione, ma anche un miglioramento complessivo dello stato d’animo dei pazienti analizzati e una miglior qualità del sonno.

6. Protegge dalle malattie neurovegetative

Malattie neurodegenerative

Il Cannabidiolo inibisce gli effetti tossici del neurotrasmettitore glutammato e anche delle specie di ossigeno radicale (ROS) nel cervello. Per questo contribuisce ad impedire alla morte delle cellule cerebrali. Il CBD, inoltre, ha un’elevata capacità antiossidante ed è in grado di proteggere le cellule cerebrali anche dalla tossicità beta-amiloide.

5. Attenua la nausea

Nausea

La cannabis è ottimo rimedio contro la nausea e vomito. Nel concreto, però, i ricercatori hanno scoperto che essa agisce in maniera difasica: se assunta in dosi basse sopprime il disturbo, di contro un quantitativo elevato rischia di aumentare i sintomi.  

4. Combatte l’insorgere del diabete

Diabete

Il CDB aiuta a ridurre i livelli plasmatici di citochine pro-infiammatorie, così come l’incidenza del diabete.

3. Migliora la qualità del sonno

Sonno

Assumere cannabidiolo prima di andare a letto migliora la qualità e la durata del riposo anche in soggetti che tendono ad avere disturbi del sonno.

2. Migliora l’appetito

Appetito

Diversi studi hanno dimostrato che assumere il cannabidiolo non solo migliora l’appetito, ma riduce l’acne e attenua la psoriasi.

1. Ha effetti positivi sulla depressione

Depressione

Il CBD sembra avere un’efficacia pari o simile a quella degli antidepressivi. Gli effetti di quest’ultimo, infatti, sono veloci, stabili nel tempo e analoghi a quelli di altri farmaci normalmente utilizzati per curare i disturbi depressivi.

Salute e benessere
SEGUICI