Wellness Tips
Wellness Tips

Benessere e cura di sé: quando la rete ti viene in aiuto

Dopo il boom nei mesi di lockdown, sempre più persone acquistano online su siti specializzati in prodotti per la salute e la cura di sé. Ecco cosa sono e come funzionano.

Dopo il boom nei mesi di lockdown, sempre più persone acquistano online su siti specializzati in prodotti per la salute e la cura di sé. Ecco cosa sono e come funzionano.

In tanti l’hanno sperimentato durante i mesi più duri del lockdown, quando le farmacie erano sì aperte ma il virus preoccupava parecchio, in particolare anziani e fragili. Molti hanno continuato a utilizzarlo anche dopo, quando la situazione è diventata più tranquilla: l’e-commerce “del benessere”, che permette di acquistare comodamente da casa farmaci da banco, integratori, cosmetici, profumi, prodotti il dimagrimento e la cura della persona, è sempre più di tendenza.

Cos'è l'e-commerce del benessere

I vantaggi dell’e-commerce del benessere sono essenzialmente quelli dell’e-commerce “tradizionale”. Acquistando online non c’è lo stress di dover uscire di casa e fare eventuali file, inoltre si possono confrontare prodotti e relativi prezzi, con ampie possibilità di scelta. Le farmacie online che operano sul nostro territorio nazionale possono vendere soltanto i cosiddetti farmaci da banco, ovvero quelli che possono essere dispensati direttamente dal farmacista, senza obbligo di una prescrizione da parte del medico. Le farmacie e parafarmacie virtuali, inoltre, permettono di acquistare con una manciata di click altri prodotti, legati più genericamente al benessere della persona.

Numeri in crescita

Nel 2021 l’e-commerce di prodotti Health&Pharma ha raggiunto il valore di 1,5 miliardi di euro, con una crescita del 43,3% rispetto al 2020. L’incremento è stato sostenuto in particolare dall’aumento della frequenza di acquisto: 5,6 dei 18 milioni di italiani che hanno comprato prodotti H&P online sono infatti acquirenti abituali, come è emerso da una ricerca presentata nel corso del Netcomm Forum Industries. Già nel 2020 il settore aveva fatto registrare un +87% rispetto all’anno precedente, incremento impressionante legato a convenienza economica, comodità e disponibilità di offerte speciali, a cui si era aggiunto il “fattore lockdown”. Le chiusure sembrano essere alle spalle, ma l’ascesa dell’e-commerce del benessere appare inarrestabile. I prodotti più acquistati? Vitamine, insieme a integratori e potenziatori, poi prodotti di ottica e prodotti naturali per la salute sono le tre categorie che sviluppano il maggior valore di acquisti online nel settore H&P: su 100 euro spesi, 46 sono relativi ad acquisti in queste tre categorie.

Scegliere la sicurezza e l'affidabilità

Come accade in generale per l’e-commerce, anche con farmacie e parafarmacie virtuali occorre fare un po’ attenzione. Prima di acquistare un farmaco, è sempre opportuno verificare l’affidabilità dello store online, vagliando le recensioni degli utenti, i commenti sui social, magari chiedendo anche opinioni ad amici e parenti, nel caso lo abbiano già utilizzato. È sempre meglio, poi, stare alla larga da portali che vendono abusivamente farmaci o integratori alimentari, perché con la salute non si scherza ed è sempre meglio non incorrere in problemi di altro genere.

E-commerce del benessere, Farmacosmo

Tra le farmacie online dove è possibile effettuare ordini invece di recarsi in un negozio fisico c’è Farmacosmo, che dal 2014 commercializza online medicinali da banco, integratori, cosmetici, profumi, prodotti per la cura della persona, make up, prodotti per l’infanzia e per gli animali. Farmacosmo, che offre un servizio di assistenza specializzata di farmacisti ed esperti, spedisce in Italia e nel resto d’Europa e permette di scegliere tra oltre 60 mila prodotti, in assoluta sicurezza e in modo inclusivo: grazie a uno speciale software, il sito Farmacosmo.it è infatti accessibile a chiunque sia affetto da disabilità motorie, visive o cognitive.

Foto apertura: citalliance - 123RF