Wellness Tips

La coperta ponderata contro insonnia e stress: cos'è e come funziona

Per combattere l'insonnia e dormire bene, la coperta giusta può fare la differenza. Soprattutto se si opta per una coperta poderata, che avvolge come in un caldo abbraccio. Scopriamo insieme come funziona e come scegliere il modello più adatto.

Per combattere l'insonnia e dormire bene, la coperta giusta può fare la differenza. Soprattutto se si opta per una coperta poderata, che avvolge come in un caldo abbraccio. Scopriamo insieme come funziona e come scegliere il modello più adatto.

Dall’incremento di ansia e depressione dopo mesi di clausura, fino al mal di schiena dovuto alle lunghe giornate in smart working: gli strascichi della pandemia sono parecchi e dovremo farci i conti ancora per un po’. A questa lunga lista dobbiamo aggiungere un’altra voce, l’insonnia. Secondo recenti ricerche, in Italia i disturbi del sonno hanno vissuto un’impennata del 40% negli ultimi mesi; da qui la corsa ad accaparrarsi rimedi naturali in farmacia (+28,8% da gennaio 2021, sostiene Federfarma). Non tutti sanno, però, che anche i tessili giusti possono aiutare. Soprattutto se si sostituisce la vecchia trapunta con una coperta ponderata.

Cos'è la coperta ponderata

Non aspettiamoci complicati ritrovati tecnologici, perché la coperta terapeutica – o ponderata, appunto – è semplicemente una coperta all’interno della quale sono state cucite piccole perle di vetro che la rendono più pesante della norma. Il principio dunque è molto semplice, ma anche molto efficace. Questa pressione omogenea su tutto il corpo, infatti, fa sentire avvolti da un caldo abbraccio. E quindi aiuta a dormire meglio.

Come funziona la coperta ponderata

Come funziona

Volendo usare termini un po’ più scientifici, possiamo dire che questa pressione lieve e costante rilassa il sistema nervoso e favorisce il rilascio di due ormoni. Il primo è la serotonina, meglio nota come “ormone della felicità” perché migliora l’umore, regola l’appetito, contrasta lo stress e tiene alla larga il mal di testa. Oltre a sincronizzare il ciclo sonno-veglia, ça va sans dire. Il secondo è la melatonina, l’ormone del sonno per eccellenza.

I benefici su corpo e mente 

Infilarsi sotto le coperte e dormire subito, senza rigirarsi nel letto con gli occhi sbarrati, è un vero toccasana per il corpo e la mente. Quando manca il sonno mancano anche lucidità, attenzione, memoria ed energie. Insomma, si è più fragili in tutti i sensi, ed è facile che stress, ansia e sbalzi d’umore prendano il sopravvento. Il tipico campanello d’allarme è il mal di testa al risveglio che fa decisamente iniziare la giornata con il piede sbagliato.

Come scegliere la coperta ponderata adatta

Pesante sì, ma quanto? Come regola generale, la coperta terapeutica ideale ha un peso pari al 10% di quello corporeo: basteranno 6 kg per una donna che ne pesa 60, mentre un uomo di 85 kg dovrà optare per un modello da 8,5 kg. Per chi segue questa semplice indicazione, le controindicazioni conti sono praticamente nulle. 

Come per qualsiasi indumento o capo di biancheria per la casa, è comunque buona norma controllare l’etichetta. Il 100% cotone è da preferire rispetto alle fibre sintetiche, soprattutto se è certificato GOTS (biologico) oppure Oeko-Tex ® (senza sostanze tossiche). Anche i bambini al di sopra dei cinque anni possono dormire avvolti da una coperta ponderata, purché si scelga un modello ad hoc per loro.

I migliori modelli da comprare online

Hai deciso che è il momento giusto per provare una coperta ponderata? Tra i migliori modelli non si può non citare Gravity, disponibile in tre varianti di peso (7, 9 e 11 kg) e due di colore (blu e grigio scuro). Il prezzo non è dei più economici, ma stiamo pur sempre parlando di un marchio di prestigio. Una buona coperta ponderata estiva è Dreamzie: oltre a essere gradevolmente morbido e rinfrescante, il tessuto in bambù 100% è ipoallergenico e certificato Oeko-Tex ®. La coperta ponderata Buzio si contraddistingue per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo ed è disponibile in diverse varianti adatte anche ai bambini.

Foto apertura: Vlad Teodor / 123rf.com