Fame nervosa: come combatterla con 5 trucchi infallibili

Classifica Classifica

Può capitare di mangiare per colmare preoccupazioni e pensieri senza averne realmente bisogno. Ecco 5 trucchi infallibili per combattere la fame nervosa. 

La fame emotiva o nervosa non è un problema fisico, né una reale esigenza del nostro corpo. Parte dalla mente ed è la voglia di mangiare e di rifugiarsi nel cibo come fosse una ricompensa o una consolazione.

Questo tipo di appetito, tuttavia, rischia di innescare un pericoloso circolo vizioso con ripercussioni negative sulla mente e sul fisico. Perché cercare conforto nel cibo dà un momentaneo senso di tranquillità che tende successivamente a sfociare nel senso di colpa.

Ecco allora 5 trucchi infallibili da mettere in pratica subito per ovviare al problema.

5. Scrivere un elenco di cose da fare

Elenco

Distrarsi e riorientare la propria attenzione può aiutare a distogliere la mente dal pensiero del cibo. Concentrarsi su altro, infatti, aiuta a far passare la fame nervosa.

Un buon esercizio è quello di mettere per iscritto un breve e dettagliato elenco di cose che si vorrebbe fare. È importante focalizzarsi su situazioni piacevoli o attività concrete che si desidera intraprendere.

4. Allontanare le preoccupazioni

Preoccupazioni

Fare una serie di respiri profondi aiuta ad alleviare le tensioni. Prendersi alcuni minuti per inspirare ed espirare profondamente distoglie l’attenzione dai pensieri ossessivi.

Gli esperti consigliano di immaginare le preoccupazioni e le ansie come fossero una sorta di macchia sporca da lavare lentamente, spazzandola via dal corpo.

3. Bere molto

Bere

È importante che nello stomaco ci sia sempre dell’acqua. Questo, infatti, aiuta l’idratazione, la lucidità mentale, ma è anche un valido antidoto per sentirsi sazi e meno attratti dal cibo spazzatura.
In alternativa all’acqua, inoltre, si possono bere anche tisane spezza-fame.

2. Mangiare lentamente

Mangiare

Masticare con calma permette di gustare meglio i cibi, riuscendo così a controllare anche i comportamenti da adottare durante e fuori dai pasti. È fondamentale prendere i giusti tempi per mangiare, così da favorire anche la digestione.

1. Fare sport

Sport

Lo sport e l’attività fisica possono essere una valida valvola di sfogo perché permettono di scaricare la tensione e tenere la mente impegnata, anziché mangiare senza avere fame.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI