Sinusite: sintomi e rimedi

Guida Guida

La sinusite è un’infiammazione dei seni paranasali che può essere particolarmente fastidiosa. Ecco i sintomi che la caratterizzano e i possibili rimedi per contrastarla.  

La sinusite è l'infiammazione dei seni paranasali, ovvero le cavità che comunicano con il naso, causata da un ristagno di muco e di microrganismi al loro interno. Questo disturbo può essere acuto, cronico o ricorrente a seconda dell’intensità e della durata.

I sintomi della sinusite

La sinusite è associata a diversi sintomi specifici come dolore alla fronte e agli occhi, lacrimazione eccessiva, fastidio ai denti, tosse persistente (soprattutto notturna) e congestione nasale con secrezione di muco denso e giallastro.

E non è tutto: questa infiammazione implica dolore e gonfiore in corrispondenza dei seni paranasali, fitte alle arcate sopraciliari, agli zigomi e alla mascella spesso associate a cefalea e febbre.

La sinusite può avere più cause (infezioni batteriche, virali, fungine) o essere di natura allergica. Avere il setto nasale deviato o un sistema immunitario debole, inoltre, sono ulteriori fattori che possono aumentare la probabilità di contrarla.

Un medico otorinolaringoiatra può giungere ad una diagnosi certa attraverso l'esame clinico. Ecco allora che, all’occorrenza, potranno essere prescritti anche esami più approfonditi come la rinoscopia o una TAC.

sinusite

Foto: inesbazdar - 123rf.com

Sinusite: i rimedi naturali

A seconda della natura e della gravità dell’infiammazione il medico potrà prescrivere la cura più indicata. In ogni caso, un buon consiglio è quello di aumentare l’apporto di vitamina C quotidiano, limitando al tempo stesso il consumo di latticini, grassi animali e burro, ovvero di quegli alimenti che incrementando la produzione di muco.

Volendo optare per dei rimedi naturali e fitoterapici, l’Andrographis panicolata è utile in caso di infezione virale, mentre l'Echinacea Angustifolia aumenta le difese immunitarie e ha un’azione antinfettiva e antibatterica, immunostimolante e antiflogistica. Via libera anche al Ribes Nigrum, meglio se associato anche ad a un infuso di Rosa Canina.

Crab apple, invece, è un fiore di Bach che svolge un’ottima azione depurativa e astringente sull'organismo, mentre la Tall Mulla Mulla è un rimedio floreale australiano che favorisce una miglior ossigenazione dei tessuti e delle cellule del corpo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI