Rimedi naturali per rinforzare le cartilagini

Guida Guida

Le cartilagini rivestono le articolazioni e consentono un corretto movimento. Rinforzarle è possibile con l’alimentazione e la giusta attività fisica.  

Le cartilagini sono dei tessuti connettivi particolarmente elastici che rivestono le articolazioni del corpo umano consentendo un movimento agevole. Ne esistono di tre tipi (ialina, fibrosa ed elastica) ed è importante che vengano rafforzate gradualmente nel corso della vita per evitare complicazioni o disturbi articolari (anche a carico dei legamenti).

I danni alle cartilagini

Le zone maggiormente esposte a possibili danni alle cartilagini sono le ginocchia, ma anche le spalle i polsi e i talloni.

I fattori che incidono negativamente sul disturbo sono molteplici. L’invecchiamento è un primo elemento, al quale si sommano anche l’insorgenza di possibili malattie degenerative, sovrappeso, obesità, sedentarietà o eccessivo esercizio fisico, lesioni accidentali o un carico esagerato.

yogurt

Foto: Pixabay

Rinforzare le cartilagini con l’alimentazione

Esistono degli alimenti che aiutano a rinforzare naturalmente le cartilagini e le articolazioni. È il caso, ad esempio, dello yogurt. Questo latticino, infatti, non solo contiene batteri benefici per l’organismo, ma è anche preziosa fonte di calcio.

La gelatina, inoltre, è ricca di collagene e fornisce aminoacidi essenziali. La soia contiene proteine, mentre l’ortica è un ottimo rimedio naturale perché apporta magnesio, potassio, silicio e clorofilla.

Via libera alla frutta ed in particolar modo agli alimenti che forniscono vitamina C (agrumi, kiwi, fragole, …), al pesce bianco, alla curcuma e alla cannella. Queste spezie, infatti, hanno proprietà antinfiammatorie e sono utili anche in caso di gonfiore articolare.

Attività sportiva consigliata

Per rinforzare le cartilagini è importante praticare dell’attività fisica che non stressi troppo le articolazioni. Vanno limitati gli sport che sollecitano molto ginocchia e caviglie, gli sforzi prolungati e tutto ciò che può causare microtraumi ai legamenti.

L’esercizio fisico è fondamentale per il benessere dell’organismo, tuttavia con l’avanzare dell’età è preferibile optare per attività in acqua (come , ad esempio, l’acquagym), camminate e determinati sport che migliorano la postura potenziando al tempo stesso la muscolatura.

In quest’ottica, quindi, ben vengano yoga, esercizi di pilates, allenamenti mirati e ginnastica dolce.

Foto apertura: Andriy Popov © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI