Si può fare aquagym durante il ciclo?

Domande Domande & Risposte

Durante il ciclo mestruale, è buona regola usare il buon senso: in caso di forti dolori e flusso molto abbondante, esistono probabilità di sentirsi stanche e indebolite. In questo caso, meglio evitare sport intensi in cui si salta e si segue un ritmo veloce come l'acquagym e la corsa o in cui si sollevano pesi anche importanti. Questo può valere magari solo per il primo o i primi due giorni di ciclo mestruale, in genere i più intensi e fastidiosi.

Se il vostro ciclo non vi crea limitazioni del genere e in media vi sentite abbastanza bene, fare sport non è controindicato, anzi: le endorfine indotte dal movimento possono aiutare a controllare i dolori tipici di questo periodo mensile.

Se il vostro sport è l’aquagym valgono le stesse considerazioni: se il ciclo non è eccessivamente abbondante potete allenarvi anche in acqua. Ci sono ragazze che si allenano in acqua senza assorbente interno ma perlopiù è consigliabile utilizzarlo anche se è noto come l’acqua fredda blocchi temporaneamente il flusso mestruale (diverso il discorso in acqua calda, perché in questo caso il flusso sarebbe più abbondante). In alternativa potete usare l’ecologica coppetta mestruale.

Come con qualsiasi altro sport, anche con l’aquagym è meglio non allenarsi anche se si hanno forti dolori. In alternativa, basta fare un allenamento più blando, per esempio una camminata o dello stretching.

Ovviamente se amate fare acquagym e vi sentite a vostro agio anche durante il ciclo, allora fatelo! Se invece avete paura delle perdite o non vi sentite in forma, prendetevi un giorno di pausa e dedicatevi al riposo o a uno sport più tranquillo!

Gestite il vostro periodo mensile con tranquillità e rispettate il vostro corpo, ascoltatelo: è il modo migliore per stare meglio con voi stesse!

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI