Cosa bere durante l'allenamento in bici?

Domande Domande & Risposte

Chi è solito andare in bici sa bene che, con il caldo, è opportuno mettere in borraccia qualcosa di rinfrescante e ricco di sali minerali, per reintegrare quelli persi con la sudorazione.

In commercio sono reperibili parecchie bevande, ma non tutte sono all’altezza del ciclismo, quello fatto seriamente, almeno. Ecco qualche consiglio utile a riguardo.

Ciclismo: cosa mettere nella borraccia?

Prima di addentrarci nell’argomento, però, è bene chiarire come l’acqua non dovrebbe mai mancare, nel ciclismo così come in qualsiasi altro sport. Ed è sufficiente, del resto, per uscite brevi in bici, ovvero che non superino le due ore.

Ciò premesso, per evitare la disidratazione in bici è indispensabile avere a disposizione anche degli integratori, bevande isotoniche che vengono assimilate dal corpo lentamente e che vanno preferibilmente bevute prima di mettersi in bici, o al massimo durante la pedalata.

Tali bevande contengono in genere una buona concentrazione di sali minerali, quelli che è necessario reintegrare (pensate che un’uscita di 3 ore può comportare una perdita di fino a 3 litri di sudore). Tra quelli indispensabili ci sono il potassio, il ferro, il sodio, il calcio, il fosforo e il magnesio.

Bevanda isotonica fai da te

Oltre la classica miscela di acqua, limone, zucchero e sale, potete puntare su qualcosa di più gradevole ed invitante, magari dal sapore tropicale. Provate questa bevanda isotonica al cocco. 

Ingredienti

  • 2 tazze e ½ tazze d'acqua
  • 1 tazza di acqua di cocco 
  • ¼ di tazza di zucchero
  • ¼ di cucchiaino di sale

Procedimento:

Basta miscelare bene il tutto fino a quando il sale e lo zucchero si saranno sciolti, quindi travasare nella borraccia e bere all'occorrenza.

Foto apertura: TORWAI Suebsri - 123RF

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Sport e fitness
SEGUICI