Come risvegliare le energie del mattino

Guida Guida

Spesso svegliarsi la mattina può essere faticoso: serve qualche enegria in più! Scopri i movimenti del risveglio che caricano di energia la giornata.  

Alzarsi la mattina per andare a lavorare o a studiare è spesso difficile e faticoso: il corpo fatica a reagire, magari ci si alza dal letto con qualche dolore di schiena, insomma spesso si esce di casa ancora indolenziti o mezzi addormentati.

Che andiate direttamente al lavoro o che siate i tipi mattinieri che vanno a correre a digiuno, il vostro corpo ha bisogno di essere preparato ad affrontare una lunga giornata.

Prima ancora del caffè provate a fare qualche movimento di stretching: vi aiuterà a rimettere in moto i muscoli e a risvegliare il metabolismo e a sciogliere le articolazioni.

Sarà più facile affrontare gli spostamenti sull'autobus, le code in macchina e le lunghe giornate di lavoro tra riunioni, seccature e stress.

Dedicare qualche minuto al proprio corpo, ogni giorno al risveglio, vi servirà per dare energia al corpo e migliorare la vostra postura per tutto il giorno.

  1. Inspirate profondamente dal naso ed espirate dalla bocca: lasciate che sia il respiro a guidare i movimenti.
  2. Fate una sola serie per ogni movimento: se però avete più tempo, ripetete tutto due volte.

 

  • Stretching laterale: sedetevi sul lato del letto, con la schiena dritta. Appoggiate i piedi a terra, rilassati. Stendete le braccia sopra la testa, unendo le mani. Inspirate profondamente, poi espirando inclinate le braccia a destra, poi tornate al centro e inclinatevi a sinistra. Ripetete per 4 respiri, alternando a destra e sinistra.
  • Rotazione della spina dorsale: Sempre sedute sul bordo del letto, sollevate le braccia di fronte al petto, unendo i palmi l'uno contro l'altro. Inspirate profondamente, poi espirate aprendo lentamente il braccio sinistro verso l'esterno fino a portarlo dietro di voi. Seguite il braccio con il busto e la testa. Inspirando tornate al centro, poi ripetete a destra. Alternate i lati per un totale di 4 respiri.
  • Aperture e chiusure del petto: sedute con la schiena dritta, mettete le mani sul bordo del letto, di fianco alle anche. Inspirate profondamente e mentre espirate piegate il mento verso il petto, curvando la spina dorsale e le spalle in avanti. Inspirando distendete la colonna, spingendo le spalle all'indietro e sollevando il petto: guardate in alto, verso il soffitto. Ripetete il movimento per 4 volte.

Foto © contrastwerkstatt - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI