In forma dopo il parto: i segreti di Beyoncé

Notizia Notizia

Prossima al parto, la popstar era arrivata a pesare 100 kg. E per tornare al peso forma ha dovuto faticare moltissimo, come da lei stesso ammesso. 

Ti potrebbero interessare

Nel documentario che ha prodotto, girato e interpretato per Netflix, “Homecoming”, ha rivelato candidamente che, quando è arrivata alla fine della gravidanza dei suoi due gemelli, pesava 100 kg: lei è Beyoncé, icona di stile e bellezza, che ha deciso di mettersi a nudo condividendo con i fan l’enorme fatica fatta per tornare nel peso forma in vista della performance al Coachella.


I segreti del pesoforma di Beyoncé: sport e dieta equilibrata

Lo show di Beyoncé al celebre festival musicale statunitense è stata talmente epica da spingere chi era presente a ribattezzarlo “Beychella”. E nel docufilm uscito su Netflix, la popstar si è mostrata durante lunghe ed estenuanti sessioni di allenamento e prove, ammettendo candidamente che “non mangio latticini, pesce, carne, zuccheri, carboidrati, alcol, insomma, non mangio nulla. E ho fame”.

Beyoncé

Foto Lapresse

Ai tempi in cui è salita sul palco per la performance, una sorta di ode alla sua carriera, Beyoncé aveva partorito i gemelli Sir e Rumi da 10 mesi. Un periodo relativamente breve per perdere il peso accumulato in gravidanza, che l’ha costretta a sottoporsi a un regime alimentare rigidissimo: secondo i media americani, si sarebbe nutrita di soli olive e avocado.

Alla dieta, Beyoncé ha affiancato le lunghe ore di prove per lo spettacolo e sessioni di Soulcycle, una sorta di spinning a lume di candela che consiste nel pedalare in una stanza riscaldata a diverse velocità. E poi meditazione e yoga per cercare di gestire lo stress: “È stato un periodo molto duro - ha ammesso la star - Anche dal punto di vista psicologico. Ho dovuto bilanciare il mio essere madre con l’immagine da popstar, essere creativa e anche attiva fisicamente. C’era molto da fare”. Ma persino una superdonna come lei ha dovuto ammettere che “non mi metterò mai più nelle condizioni di dovermi spingere così tanto al limite”.

Foto di Apertura: lapresse

Sport e fitness
SEGUICI