Dimagrire e tonificare

Metabolismo: con questi allenamenti puoi attivarlo facilmente

Ti alleni duramente ma non riesci a perdere peso? Ecco alcuni consigli per attivare il tuo metabolismo

Ti alleni duramente ma non riesci a perdere peso? Ecco alcuni consigli per attivare il tuo metabolismo

"Mens sana in corpore sano” diceva Giovenale. E mai affermazione è stata più veritiera di questa. Tuttavia, lo sforzo fisico che compiamo costantemente, troppo spesso non ci restituisce i risultati sperati in termini di peso e dimagrimento. E se fosse tutta colpa del metabolismo?

Capita spesso, infatti, che nonostante un’attività fisica svolta regolarmente, con tutti i dovuti accorgimenti del caso, anche dal punto di vista alimentare, non riusciamo a raggiungere il peso desiderato e, peggio ancora, l’ago della bilancia non si sposta minimamente.

In questi casi possiamo agire in due modi: rinunciare a quanto fatto fino a questo momento - opzione da scartare subito - oppure scegliere degli allenamenti capaci di attivare facilmente il metabolismo. Che dite, cominciamo?

Cos’è il metabolismo?

Prima di scoprire gli allenamenti che possono attivare il metabolismo, e altri accorgimenti che ci permetteranno di ottenere i risultati tanto sperati, scopriamo cos’è questo famoso metabolismo, croce e delizia di tutte noi.

Con il termine metabolismo si indicano, generalmente, tutte le reazioni chimiche che riguardano lo stato vivente delle cellule e dell’organismo e che consentono di equilibrare le energie in base ai nutrienti disponibili.

In poche parole, il processo di metabolismo permette al corpo di ottenere l’energia necessaria per svolgere qualsiasi attività, dalla semplice respirazione a quelle motorie di base, fino a quelle più intense.

L’attività sportiva, così come il regime alimentare si intrecciano inevitabilmente con questo processo. Alcuni allenamenti, così come una dieta bilanciata, ci permettono di velocizzare il nostro metabolismo basale così da consentirci di bruciare grassi e dimagrire in maniera equilibrata.

Gli allenamenti per attivare il metabolismo

L’attività sportiva aiuta a mantenerci giovani e belle e a preservare il benessere mentale e fisico. Ma ci permette anche di dimagrire e di ottenere il peso che desideriamo. È proprio grazie allo sport, infatti, che dire addio ai chili superflui e dedicarci alla tonificazione una volta raggiunto l’obiettivo.

Ed è proprio l’attività sportiva che, se scelta correttamente, ci consente di attivare e velocizzare il metabolismo. Alcune discipline, infatti, ci permettono di bruciare più grassi e, conseguentemente, di perdere peso più velocemente perché aumentano il dispendio energetico.

Gli allenamenti che vengono utilizzati per bruciare i grassi sono, solitamente, corsa, ciclismo e le attività cardio in generali. Ma anche discipline come lo yoga o il pilates, possono dare una sferzata al metabolismo, soprattutto a quelli più pigri.

Allenamento total body

Se il nostro obiettivo è quello di bruciare i grassi e dimagrire, allora è il caso di risvegliare il metabolismo dormiente. Per farlo possiamo inserire nella nostra routine giornaliera l’allentamento total body, un workout da svolgere a casa o in palestra.

Si tratta di un circuito che fa lavorare tutte le parti del corpo e ci consente di bruciare - a varie intensità - il grasso accumulato. Può essere utilizzato anche per tonificare e scolpire la silhouette, quindi anche una volta raggiunto il proprio peso forma, possiamo continuare ad allenarci in questo modo.

Interval training

Tra gli allenamenti per attivare il metabolismo troviamo anche l’interval training. Si tratta di una tecnica che troviamo in tantissimi workout, ma anche in altrettanti sport come il calcio, il basket o il tecnico.

L’interval training, come il nome stesso suggerisce, è un allenamento discontinuo. Vuol dire che dobbiamo effettuare una serie di esercizi di diverse intensità per stimolare il corpo, ma soprattutto il metabolismo aerobico e anaerobico.

Corsa

Ultima, ma non meno importante s’intende, è la corsa. Anche questa, infatti, può aiutarci a perdere peso oltre a restituirci tantissimi benefici per il corpo e per la mente.

La corsa è un allenamento completo che ci permette di bruciare i grassi e sviluppare la massa magra. Per ottenere i risultati sperati, però, è opportuno variare la densità delle sessioni, e la durata, anche alternandoli giornalmente.

Il consiglio è quello di unire alla corsa giornaliera anche degli esercizi mirati come gli addominali, le flessioni e gli squat, per lavorare su determinate parti del corpo e rendere l’allenamento ancora più completo.

Altri consigli per attivare il metabolismo

Una volta scelto l’allenamento che più rispecchia le personali esigenze mettetevi a lavoro, sempre tenendo conto anche della condizione fisica in cui vi trovate quando iniziate. Il consiglio è quello di cominciare gradualmente, senza strafare, perché non è necessario.

Oltre agli allenamenti sopra indicati, però, ci sono altri accorgimenti che ci permettono di attivare e accelerare il metabolismo dormiente. Il primo tra tutti riguarda la corretta alimentazione, ovviamente.

In questo caso, il consiglio, è quello di ridurre il consumo di zuccheri e grassi e di preferire quei cibi che sono considerati dei veri e propri attivatori metabolici. Tra questi troviamo i cibi proteici con grandi quantità di amminoacidi come il pesce o la carne magra.

Non commettete mai l’errore di digiunare o di fare attività fisica a stomaco vuoto, anzi, cercate di fare degli spuntini sia prima che dopo l’allenamento. E, ancora, non saltate mai i pasti e bevete la giusta quantità di acqua ogni giorno.

Infine, cercate di variare spesso il programma di allenamento così da impedire al metabolismo pigro di adagiarsi alla vostra nuova routine.