Softair: come iniziare a praticarlo

Guida Guida

Incuriositi dal softair? Ecco tutto quello che dovreste sapere prima di partecipare alla prima "battaglia".

Incuriositi dal softair? Ecco tutto quello che dovreste sapere prima di partecipare alla prima "battaglia".
Ti potrebbero interessare

Sport di squadra spesso al centro di polemiche, in particolar modo a causa dell’utilizzo delle armi, seppur finte. Tra le qualità legate al softair ci sono lo spirito di collaborazione, l’affiatamento e della cura nei confronti dei propri compagni nonché, forse ancora più importanti, l’onestà e il rispetto. Non si tratta, dunque, di un gioco di guerra o, almeno, non è solo questo. Scopriamone di più.

Cos’è il softair

Softair, letteralmente “aria compressa” è un chiaro riferimento al tipo di armi utilizzate nell’omonima attività ludica. Il softair sottende una competizione “amichevole” protagonista della quale sono un insieme di tattiche militari. La disciplina è nata in Giappone negli anni ’80.

Foto: Antonio Gravante - 123.RF

Softair, come iniziare a praticarlo

Se pensate che iniziare sia difficile o che nella vostra zona non ci sia grande scelta, il consiglio è quello di andare alla ricerca di un club nelle vicinanze. Una volta trovato, tutto sarà più semplice: potrete chiedere di partecipare ad una battaglia di prova e, solo successivamente, procurarvi tutto l’occorrente. Non è necessario acquistare armi ed abbigliamento da softair, potete anche solo noleggiarli o optare per quelli usati, ad un prezzo più conveniente.

Età, regole e armi nel softair

Non esiste una normativa ufficiale del softair: la regolamentazione, che deriva in parte dalla Costituzione e dalle norme del Codice Civile, e in parte dalla normativa in materia di armi, è spesso lacunosa. Ed è così che chiunque può partecipare, non vi sono limiti di età né di sesso (sono molte le donne a praticare tale sport) ma solo quelli dettati dal buon senso. 

Una delle regole che accomuna tutte le partite consiste nel dichiarare quando si viene colpiti da un pallino. Non essendoci altro modo per capirlo dal di fuori, sta all’onestà del giocatore ammetterlo e farsi spontaneamente fuori dal gioco. Le armi da softair sono repliche di quelle vere utilizzate in guerra: ce ne sono diversi tipi adatti ai principianti così come agli esperti. Dai fucili elettrici di copertura a quelli di precisione, dalle pistole C02 a quelle full metal scarrellanti. I vostri compagni più esperti vi aiuteranno nella scelta.

Come si gioca a softair

Durante la competizione i partecipanti, noti come softgunner, simulano battaglie avvalendosi di repliche di armi da guerra. Ogni partecipante ricopre un ruolo definito. Lo scopo è dettato dal tipo di simulazione che, di volta in volta, si sceglie di eseguire. Le tipologie di partita di softair, difatti, sono numerose: si varia dall'impadronirsi della bandiera dell’altra squadra alla conquista di diversi obiettivi (materiali così come testimoni).

Softair, come vestirsi

Foto:  Philippe Renaud - 123.RF

In cerca di consigli sull’abbigliamento da softair? Parola d’ordine: mimetica. Già, perché per giocare a softair dovrete essere dei veri soldati. Non solo l’abbigliamento dovrà essere scelto in base al luogo ed al clima - varierà in estate o in inverno – ma anche al momento (alcune gare si effettuano di notte). In base a tali fattori scegliete l’abbigliamento da indossare sotto la mimetica. Le scarpe dovranno essere rigorosamente anfibi. Non dimenticate il casco e la maschera, per evitare di essere colpiti in faccia.

Foto apertura: Antonio Gravante - 123.RF

Sport e fitness
SEGUICI