Cos'è e come funziona AdottaUnRagazzo

Notizia Notizia

Stanca dei soliti siti di incontri online? Ecco perché AdottaUnRagazzo potrebbe essere ciò di cui hai bisogno.  

Ti potrebbero interessare

I siti di incontri e le annesse applicazioni sembrano davvero tutti uguali, eppure forse ce n’è uno che potrebbe ancora riuscire a stupirti e a regalarti qualche piacevole incontro.

Stiamo parlando di AdottaUnRagazzo: ecco come funziona e perché potresti prenderlo in considerazione per trovare la persona giusta.

Cos’è AdottaUnRagazzo

In Italia non ha avuto troppo successo, eppure Adottaunragazzo.it, creato in Francia nel 2007 e lanciato in Italia nel 2013, avrebbe dovuto infiammare gli animi di tutte quelle donne che sono stufe di essere trattate come degli oggetti dai loro corteggiatori.

AdottaUnRagazzo si definisce come Il sito d’incontri che dà potere alle donne. Alla base del suo funzionamento c’è il principio per il quale i ragazzi sono considerati dei prodotti e le ragazze delle clienti che navigano su una boutique virtuale alla ricerca di prodotti da mettere nel carrello.

Non è, dunque, un caso il fatto che il sito sia gratuito per le ragazze e a pagamento per i maschietti che vogliono finire in vetrina, in attesa di ritrovarsi sul carrello di una sconosciuta. Quindi i ragazzi non possono fare la prima mossa: sono le donne che scelgono chi abbordare… o, in questo caso, adottare.

Come funziona AdottaUnRagazzo

Il primo passaggio per utilizzare AdottaUnRagazzo consiste nella creazione del proprio profilo, che potrà essere personalizzato con l’inserimento di foto (fino a un massimo di 8) e con la creazione della cosiddetta shopping list: si tratta della descrizione del tipo di uomo che si vorrebbe conoscere.

I ragazzi possono mettersi in contatto con le ragazze solo dopo che sono stati aggiunti al carrello, oppure dopo che la ragazza abbia mandato il primo messaggio. Nel caso in cui ci si rendesse conto che la persona con la quale si sta chattando non è di proprio gradimento, sarà possibile:

  • bloccarla, cliccando su bloccalo;
  • segnalarla, cliccando su Segnala questo rompiscatole.

Come si trovano i potenziali partner

Nella homepage del sito sono presenti una serie di profili che vengono proposti sotto l’etichetta Prodotti locali. Sono presenti dei filtri, che permettono di rendere la ricerca più specifica, attraverso la scelta di:

  • età: per potersi iscrivere su AdottaUnRagazzo bisogna essere maggiorenni;
  • regione o distanza geografica.

Una funzione che facilita la possibilità di trovare potenziali partner compatibili è la barra di ricerca che è presente in apertura: basterà inserire alcune parole chiave, come per esempio libri, cinema e così via, o termini più particolari, come il titolo di un libro o di un film o il nome di uno sport, e compariranno gli utenti che hanno inserito questi elementi nel loro profilo.

Cliccando sotto la barra sulla dicitura Più criteri sarà possibile affinare ancor di più la ricerca, inserendo tutta una serie di parametri legati all’aspetto, all’alimentazione, agli interessi.

Per quanto riguarda i ragazzi, l’unica azione disponibile nei confronti delle altre utenti consiste nel farsi notare lanciando un incantesimo: a quel punto saranno sempre le donne a decidere se iniziare a chattare, oppure no.

Quanto costa AdottaUnRagazzo

Come anticipato in precedenza, AdottaUnRagazzo è gratuito per le donne, mentre gli uomini devono scegliere uno dei seguenti abbonamenti:

  • VIP 6 mesi, al costo di 10 euro, che include 640 incantesimi al mese;
  • VIP 3 mesi, al costo di 13,33 euro al mese, che include 480 incantesimi al mese;
  • VIP 1 mese, al costo di 17,99 euro al mese, che include 320 incantesimi al mese;
  • PASS VIP, al costo di 8,99 euro a settimana, che include 70 incantesimi a settimana.

Perché utilizzare AdottaUnRagazzoè

AdottaUnRagazzo è un sito che ha grandi potenzialità forse proprio per il fatto che in Italia non ha ancora fatto il boom come tanti altri siti di incontri. Consigliato perché le donne avranno la possibilità di fare la prima mossa e di usarlo gratuitamente.

Potranno infatti scorrere gli scaffali virtuali e mettere gli uomini più interessanti sul carrello, adottandoli: se cambiano idea possono cliccare su Rimettilo sullo scaffale. Allo stesso modo, i ragazzi hanno la possibilità di Uscire dal carrello nel caso in cui non fossero intenzionati a farsi adottare dalla cliente che li ha scelti.

Il fatto di scegliere l’uomo che piace dopo avere spulciato sul suo profilo senza sperare in un match è una carta in più rispetto a tanti altri siti di incontri. L’unico limite che dobbiamo segnalare è che, ahimé, la piattaforma oggi si rivolge unicamente a donne in cerca di uomini e vicversa. Non è quindi possibile interagire con persone dello stesso sesso. Nella speranza che arrivi al più presto una versione gay-friendly di AdottaUnRagazzo, vi invitiamo a fare un tentativo su questo sito così particolare. Non ve ne pentirete!

SEGUICI