Shannen Doherty: di Brenda, del cancro e dell'amore

Notizia Notizia

La ragazza di Beverly Hills che ci ha fatto innamorare da bambine: chi è Shannen Doherty. 

Beverly Hills 90210 è stata una delle prime serie che ho amato, assieme a una delle sue protagoniste principali: Shannen Doherty. Ogni volta che la vedevo in qualche altra serie televisiva o in un film, pensavo sempre “Ehi, ma quella è Brenda!”.

Molto probabilmente, chi è cresciuto negli anni ‘90 si è affezionato tantissimo a questa attrice, anche per le tristi vicende che ha vissuto negli ultimi anni, ma forse non tutti conoscono bene qual è stata la sua carriera. Ecco perché oggi vogliamo parlare proprio di Shannen Doherty, che lo scorso 12 aprile ha compiuto 49 anni.

Shannen Doherty e Brenda Walsh: nasce una stella

Shannen Doherty ha ottenuto il suo primo ruolo importante nel mondo della televisione nel 1982, quando fu ingaggiata nello sceneggiato La casa nella prateria per il ruolo di Jenny Wilder, ma come ben sappiamo è con la serie TV Beverly Hills 90210 che è arrivato il grande successo di pubblico.

Shannen Doherty diventa per tutti noi Brenda Walsh, sorella sul set di Brandon, interpretato dall’attore Jason Priestley. Assieme agli altri colleghi Jennie Garth (Kelly), Ian Ziering (Steve), Gabrielle Carteris (Andrea), Luke Perry (Dylan) e Brian Austin Green (David), Brenda è fin da subito la nostra migliore amica e Beverly Hills il posto in cui ognuno di noi sarebbe voluto crescere. Insomma, non vi è già partita la sigla in testa?

Perché tutte sognavamo di essere Brenda

Brenda si trasforma nel giro di poco tempo nell’ideale di ogni adolescente degli anni ‘90: ha la faccia pulita, i capelli sempre a posto, è intelligente e di buona famiglia, ma soffre terribilmente per amore e si ritrova coinvolta nel classico triangolo amoroso che ha regalato le prime palpitazioni ai nostri giovani cuori. Team Brenda foreva.

Dopo Beverly Hills: il successo di Streghe

Il successo dell’attrice continua con la seria televisiva Streghe, nella quale Shannen interpreta il ruolo di Prue Halliwell al fianco di Holly Marie Combs (Piper) e Alyssa Milano (Phoebe): decide di abbandonare la serie dopo la terza stagione perché non la considerava più stimolante per la sua carriera.

I film e i programmi TV

Nel corso degli anni, Shannen è stata impegnata in film e serie TV tra i più disparati. Della sua filmografia fanno parte:

  • Night Shift - Turno di notte (Night Shift), di Ron Howard (1982);
  • Voglia di ballare (Girls Just Want to Have Fun), di Alan Metter (1985):
  • Schegge di follia (Heathers), di Michael Lehmann (1988);
  • Morte apparente (Almost Dead), di Ruben Preuss (1994);
  • Una pallottola spuntata 33⅓ - L'insulto finale (Naked Gun 33 1/3: The Final Insult), di Peter Segal (1994);
  • Generazione X (Mallrats), di Kevin Smith (1995);
  • Ectasy Generation (Nowhere), di Gregg Araki (1997);
  • Scatti pericolosi (Striking Poses), di Gail Harvey (1999);
  • Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood! (Jay and Silent Bob Strike Back), di Kevin Smith (2002);
  • The Rendering, di Peter Svatek (2002);Domino, di Tony Scott (2005);
  • Burning Palms, di Christopher Landon (2009);
  • Bukowski, di James Franco (2014):
  • Undateable John, di Demian Lichtenstein (2014);
  • Back in the Day, di Paul Borghese (2014).

In televisione l’abbiamo vista invece in:

  • I ragazzi di padre Murphy (Father Murphy) - serie TV, episodi 1x05-1x06 (1981);
  • La Fenice (The Phoenix) - serie TV, episodio 1x02 (1982);
  • Viaggiatori del tempo (Voyagers!) - serie TV, episodio 1x04 (1982);
  • La casa nella prateria (Little House on the Prairie) - serie TV, 18 episodi (1982-1983);
  • Magnum, P.I. (Magnum, P.I.) - serie TV, episodio 4x08 (1983);
  • La casa nella prateria - Ricordando il passato (Little House: Look Back to Yesterday), regia di Victor French - film TV (1983);
  • Supercopter - serie TV, episodio 1x03 (1984);
  • La casa nella prateria - La scomparsa di Rose (Little House: Bless All the Dear Children), regia di Victor French - film TV (1984);
  • La casa nella prateria - L'ultimo addio (Little House: The Last Farewell), regia di Michael Landon - film TV (1984);
  • Still the Beaver - serie TV, episodio 1x15 (1985);
  • Robert Kennedy, la sua storia e il suo tempo (Robert Kennedy and His Times), regia di Marvin J. Chomsky - miniserie TV (1985);
  • The Other Lover, regia di Robert Ellis Miller - film TV (1985);
  • Autostop per il cielo (Highway to Heaven) - serie TV, episodio 2x09 (1985);
  • Fuorilegge (Outlaws) - serie TV, episodio 1x01 (1986);
  • Vita col nonno (Our House) - serie TV, 46 episodi (1986-1988);
  • Alf Loves a Mystery, regia di Tony Singletary (1987) - episodio pilota scartato;
  • 21 Jump Street - serie TV, episodio 4x12 (1989);
  • Una famiglia come tante (Life Goes On) - serie TV, episodio 1x12 (1990);
  • Beverly Hills 90210 (Beverly Hills, 90210) - serie TV, 111 episodi (1990-1994);
  • Forever Young, regia di Harry C. Hunter - film TV (1991);
  • Ossessione d'amore (Obsessed), regia di Jonathan Sanger - film TV (1992);
  • The Secret of Lost Creek - serie TV, 15 episodi (1992);
  • Parker Lewis (Parker Lewis Can't Lose) - serie TV, episodio 2x22 (1992);
  • Miss video, un'inviata al College (Freeze Frame), regia di William Bindley - film TV (1992);
  • Sesso bendato - In balia dell'assassino (Blindfold: Acts of Obsession), regia di Lawrence L. Simeone - film TV (1994);
  • Rebel Highway, regia di William Friedkin - film TV (1994);
  • L'amore travolgente di Margaret Mitchell (A Burning Passion: The Margaret Mitchell Story), regia di Larry Peerce - film TV (1994);
  • Sospettati di omicidio (Gone in the Night), regia di Bill L. Norton - miniserie TV (1996);
  • L'amica del cuore (Friends 'Til the End), regia di Jack Bender - film TV (1997);
  • L'uomo sbagliato (Sleeping with the Devil), regia di William A. Graham - film TV (1997);
  • Caccia disperata (The Ticket), regia di Stuart Cooper - film TV (1997);
  • Streghe (Charmed) - serie TV, 66 episodi (1998-2001);
  • Scuola diabolica per ragazze (Satan's School for Girls), regia di Christopher Leitch - film TV (2000);
  • Another Day, regia di Jeffrey Reiner - film TV (2001);
  • La battaglia di Mary Kay (Hell on Heels: The Battle of Mary Kay), regia di Ed Gernon - film TV (2002);
  • Qualcuno nella notte (Nightlight), regia di Louis Bélanger - film TV (2003);
  • North Shore - serie TV, 11 episodi (2004-2005);
  • Love, Inc. - serie TV, episodio 1x01 (2005) - non accreditata;
  • S.O.S. - La natura si scatena (Category 7: The End of the World), regia di Dick Lowry - miniserie TV (2005);
  • Un Natale a sorpresa (Christmas Caper), regia di David Winkler - film TV (2007);
  • The Delphi Effect (Kiss Me Deadly), regia di Ron Oliver - film TV (2008);
  • The Lost Treasure of the Grand Canyon, regia di Farhad Mann - film TV (2008);
  • 90210 - serie TV, 7 episodi (2008-2009);
  • Incontro con il pericolo (Encounter With Danger), regia di Neill Fearnley - film TV (2009);
  • Growing the Big One, regia di Mark Griffiths - film TV (2010);
  • The Webventures of Justin & Alden - serie TV, episodio 1x05 (2010);
  • Suite 7 - serie TV, episodio 1x08 (2011);
  • Witchslayer Gretl, regia di Mario Azzopardi - film TV (2012);
  • The New Normal - serie TV, episodio 1x10 (2012);
  • Blood Lake - L'attacco delle lamprede killer (Blood Lake: Attack of the Killer Lampreys), regia di James Cullen Bressack - film TV (2014);
  • Un desiderio per Natale (All I Want for Christmas) - film TV (2014);
  • No One Would Tell - film TV (2018);
  • BH90210 - serie TV, (2019);
  • Riverdale - serie TV, episodio 4x01 (2019)

La lotta contro il cancro di Shannen

L’attrice è stata al centro della cronaca anche per un altro motivo, un cancro al seno al quarto stadio che ha scoperto nel 2015 e che è tornato nel 2019, dopo la prima guarigione: Shannon ha mostrato più volte sui social il suo lato più fragile e durante questo momento così difficile ha sempre ricevuto il sostegno e la presenza del collega e amico Brian Austin Green.

La storia d'amore con Kurt Iswarienko

Per quanto riguarda la sua vita privata, si è spostata ben tre volte: il suo ultimo marito è Kurt Iswarienko, che di mestiere fa il fotografo. I due si sono sposati il 16 ottobre 2011 ed è proprio insieme a lui che ha spento la sua quarantanovesima candelina… in quarantena.
 

Amore e coppia
SEGUICI