Amore

Come superare la paura dell'abbandono in amore

Amare ed essere amati comporta il rischio di convivere con molte paure; tra queste anche quella di restare soli. Ecco come superare questo timore.

Amare ed essere amati comporta il rischio di convivere con molte paure; tra queste anche quella di restare soli. Ecco come superare questo timore.

L'amore regala sensazioni ed emozioni uniche ma, talvolta, può regalare anche timori e qualche pensierino di troppo. Tra questi c'è la paura dell'abbandono, ovvero il timore di essere lasciati dal partner. Vivere una relazione con quest'ansia di fondo può avere ripercussioni profonde sul rapporto di coppia: ecco perché è importante riuscire a superare la paura di essere abbandonati e vivere l'amore con fiducia.

Paura dell'abbandono: ecco come affrontarla (e superarla)

I pensieri negativi e il pessimismo non aiutano certo a creare un buon clima all'interno di una relazione: la paura di perdere il partner, costantemente, annebbia la capacità di vivere bene e fino in fondo il rapporto a due. Ecco come agire per gestire questo tipo di situazione.

E' una paura irrazionale o fondata?

Il primo passo per superare la paura dell'abbandono è capire se si tratta di un timore irrazionale o un'ansia fondata. Avete avvertito un cambiamento nel modo di fare del partner? Ci sono campanelli d'allarme che fanno presagure la sua intenzione a mettere la parola fine alla vostra storia? In generale, senza prove concrete, è importante non assillare il proprio partner ma anzi, affrontare l'argomento di petto, una volta per tutte: una comunicazione chiara in amore è alla base di un rapporto di coppia sano e duraturo. 

Qual è l'origine della vostra paura?

Ragionate: perché vi spaventa l'idea di restare da sole? Su questo punto occorre lavorare in modo profondo, per capire che bisogna prima stare bene soli, con se stessi, prima di voler stare bene all'interno di un rapporto a due. Per curare questo disagio, soprattutto se "invalidante", è opportuno chiedere l'aiuto di un esperto: spesso il timore dell'abbandono nasce da esperienze pregresse, da traumi più o meno noti (lutti, divorzi o semplicemente un trasloco) che vanno elaborati e superati seguendo un preciso percorso

Lavoro introspettivo per superare la paura dell'abbandono in amore

Foto Aleksandr Davydov © 123RF.com

L'amore va vissuto con serenità, senza temere sempre il peggio e senza dover pesare sul partner lamentando idee prive di fondamento. Con un lavoro introspettivo svolto nel miglior modo, superare questa paura è possibilie, imparando così a non temere l'abbandono.

Foto di apertura © graja - Fotolia.com