5 lubrificanti per rapporti amici dell’orgasmo

Classifica Classifica

Lubrificanti e sesso: premi, spalma, vieni. Il ruolo del lubrificante nel raggiungimento dell'orgasmo.  

Ti potrebbero interessare

Un lubrificante è una sostanza che aiuta a rendere i rapporti sessuali più piacevoli. I motivi per usarlo sono davvero tanti: c’è chi utilizza i lubrificanti a causa di un’eccessiva secchezza vaginale e chi, invece, si diverte a spalmarli sui genitali del proprio partner per aumentare ancor di più il piacere che si prova durante il sesso.

Una ricerca condotta da un'équipe del Center For Sexual Health Promotion della Indiana University ha dimostrato che il lubrificante riesce a stimolare l’orgasmo durante il sesso, sia nell’uomo sia nella donna. Il lubrificante è anche un ottimo alleato dell’autoerotismo: insomma, se non lo avete mai sperimentato per il vostro piacere, dovete assolutamente correre ai ripari.

Oltre al buon caro vecchio gel Durex, esistono anche altre tipologie di lubrificanti: vediamo quali sono i più comuni e in base a quali criteri devono essere scelti.

5. Lubrificante vaginale

I lubrificanti vaginali possono avere molteplici funzioni: spesso sono l’ideale per chi soffre di dispareunia, ovvero di dolore durante la penetrazione vaginale. Sono inoltre perfetti per aumentare la naturale lubrificazione della vagina che, per motivi differenti, in alcuni casi potrebbe non essere sufficiente. Più in generale, un buon lubrificante vaginale può essere utilizzato anche solo per aumentare il divertimento.

4. Lubrificante naturale

Oltre ai lubrificanti a base siliconica o oleosa comunemente disponibili in commercio, si può prendere in considerazione l’idea di utilizzare un lubrificante casalingo o di comprare un lubrificante naturale. Si tratta di prodotti perfetti per chi soffre di allergie, in quanto sono generalmente realizzati senza parabeni, glicerina o ingredienti di origine animale. Contengono, invece, spesso sostanze quali l’aloe vera o altri estratti di tipo vegetale.

3. Lubrificanti intimi a base acquosa o idrosolubili

I lubrificanti intimi a base d’acqua sono in assoluto i più diffusi e utilizzati al mondo. Trattandosi di lubrificanti idrosolubili vengono assorbiti con estrema velocità dalla pelle ed evaporano in fretta: per riattivarli è sufficiente applicare altro gel o, in alternativa, saliva o acqua.

2. Lubrificante speciale

Chi avesse voglia di sperimentare qualcosa di diverso dal solito, potrebbe scegliere un lubrificante intimo riscaldante o rinfrescante. I primi sono realizzati con sostanze che provocano una sensazione di calore, hanno cioè un effetto vasodilatante. I secondi, invece, possono contenere sostanze come la menta peperita. Spesso sono venduti in coppia: il lubrificante riscaldante viene utilizzato dalla donna, in quanto è in grado di provocare la vascolarizzazione della clitoride e, dunque, di favorire l’orgasmo. Il rinfrescante, invece, potrebbe avere sull’uomo un effetto di tipo ritardante.

1. Lubrificante anale

Oltre ai lubrificanti vaginali, esistono delle tipologie di gel pensati proprio per il sesso anale. Si tratta di prodotti consigliatissimi, soprattutto le prime volte in cui si pratica sesso anale perché realizzati proprio per rendere l’esperienza molto più piacevole.

Amore e coppia
SEGUICI