Masturbarsi fa male? 5 cose che non sai sulla masturbazione

Guida Guida

Quanti falsi miti avvolgono ancora la masturbazione femminile al giorno d’oggi? Purtroppo fin troppi: eccone 5 tutti da sfatare

La masturbazione femminile è ancora circondata da una massa di farisaiche creature che si ostinano a propagandare miti e leggende, esistenti dalla notte dei tempi. Siete cresciute anche voi con la sensazione che l’esplorazione del vostro corpo, soprattutto nel periodo adolescenziale, fosse qualcosa di sbagliato? Un cammino che contribuiva, ad ogni passo, alla corruzione della vostra anima? 

Per fortuna, dopo anni, possiamo farci una grassa risata di fronte a tutto quello che ci hanno fatto credere. E continuare ad esplorarci e a toccarci di più. Per evitare che chi parte per questo viaggio dopo di noi viva il proprio corpo allo stesso modo, sfatiamo tutte le frottole che ci sono ancora in giro, con questi 5 falsi miti sulla masturbazione femminile.

N.B. per chi ancora non lo avesse capito, masturbarsi fa bene alla salute.

5. Masturbazione femminile: occhio alla clitoride

via GIPHY

Non è assolutamente vero che se vi masturbate troppo la clitoride si consuma. È vero il contrario: più stimoliamo la clitoride e ne capiamo meccanismo e tempi di reazione, più riusciremo a trarne soddisfazione sia durante la masturbazione che durante un rapporto.

4. Diventi sterile: ma anche no

via GIPHY

Niente di più falso: non esistono nessi tra la masturbazione e l’infertilità. Quindi, continuate a trastullarvi come se non ci fosse un domani.

3. Ti rovini il sesso

via GIPHY

Non è che se ci si masturba prima di un rapporto non si ha più voglia di farlo. Anzi, si potrebbe arrivare in questo modo con il motore già acceso e riuscire a mettere la quinta più e più volte.

2. Masturbazione femminile: problemi di diottrie?

via GIPHY

Questa è in assoluto la bugia più divertente tra quelle che si sono inventati negli anni. Io ci vedo benissimo, eppure… voi?

1. Se sei fidanzata…

via GIPHY

...non ha senso che tu lo faccia: sbagliato. Stare con qualcuno non significa rinunciare a sé stessi, anche nel piacere. Quindi, che sia lui a farlo per voi o che lo facciate da sole nelle vostre camerette, continuate a masturbarvi. Non sarà la chiave per il raggiungimento della felicità eterna, ma sicuramente può riuscire a farci provare qualcosa che si avvicina molto all’essere felici.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI