Vita di coppia

Come flirtare: tecniche e consigli per sedurre

Flirt occasionali e giochi di seduzione: una mini guida su come flirtare con qualcuno senza esagerare.

Flirt occasionali e giochi di seduzione: una mini guida su come flirtare con qualcuno senza esagerare.

Psicologia del flirt: quante volte vi è capitato di flirtare con un ragazzo e non avere nessuna reazione da parte sua? O ancora di non riuscire a cogliere i segnali di flirt, scambiandoli per mera gentilezza?

Ecco allora qualche utile consiglio per imparare a flirtare e riuscire a farci notare dalla persona che ci piace.

Come flirtare con un ragazzo o una ragazza

Spesso, quando ci piace qualcuno e siamo un po’ timidi, fare il primo passo rappresenta un grandissimo ostacolo, che si può comunque imparare a superare grazie a qualche piccola tecnica e alle regole di seduzione.

Per iniziare a flirtare con qualcuno si consiglia di:

  • guardarlo dritto negli occhi, ma senza esagerare, altrimenti potrebbe pensare che siate degli psicopatici;
  • nel guardare l’altro, è meglio non concentrarsi troppo sulla sua bocca perché, altrimenti, potremmo metterlo a disagio;
  • sorridere, il modo migliore per manifestare il proprio interesse senza doversi sbilanciare troppo;
  • non essere sfacciati: toccare l’altro quando parla potrebbe non essere gradito a tutti;
  • avvicinarsi, con una scusa qualunque, e poi allontanarsi: se l’altra persona è attratta, vedrete che poi sarà lei a riavvicinarsi.

Quando si ha la certezza di essere interessanti per l’altro, un piccolo sfioramento “casuale” potrebbe essere apprezzato. In più è sempre opportuno fare domande per conoscere meglio la persona che si ha di fronte e, di tanto in tanto, fare qualche piccolo complimento (evitate frasi come “Anche se il cielo è nuvoloso stasera, ci sono due stelle nei tuoi occhi”...).

Come flirtare in chat

La comunicazione scritta è sicuramente d’aiuto nel momento in cui si vuole flirtare con qualcuno poiché spazza via l’imbarazzo che una situazione dal vivo porta con sé, specialmente quando non si è abituati a provarci.

L’ironia rappresenta sempre una carta vincente: permette di alleggerire l’atmosfera e di conoscere l’altro in una dimensione più giocosa, nella quale si potrà poi inserire anche una componente di tipo sessuale (i doppi sensi, si intende, ma senza appesantire troppo la conversazione).

Le emoticon per flirtare 

A proposito di chat, uno studio condotto sulle emoji utilizzate per flirtare e che ha analizzato 90 milioni di messaggi scambiati da 3 milioni di utenti ha rivelato che la faccina più utilizzata è il sorriso malizioso.

Lo studio ha messo in evidenza che l’utilizzo delle faccine all’inizio di una conversazione non fa altro che facilitarla. Tra le emoticon a prova di flirt particolarmente apprezzate dalle donne ci sono:

  • la faccina affamata;
  • quella sorridente, con le guance arrossate;
  • quella con la linguaccia;
  • quella con il sorriso accennato;
  • quella della scimmia che si tappa la bocca e le orecchie;
  • la faccina con gli occhi a forma di cuore;
  • l’emoji con tre gocce di sudore;
  • l’occhiolino.

Assolutamente da evitare le melanzane, gli applausi, il bicipite e il pugno. Gli uomini, invece, prediligono:

  • le faccine sorridenti;
  • la risata a crepapelle;
  • l'impronta delle labbra;
  • i cuoricini e gli occhi a forma di cuore;
  • il segno di ok.

Non piacciono gli anelli di fidanzamento, il saluto vulcaniano, la piramide di cacca, la faccia con la lacrimuccia.

Come flirta un uomo?

Solitamente, un uomo che flirta sorride quando ti guarda e fa di tutto per avvicinarsi a te. Se gli piaci, probabilmente lo rendi nervoso e il modo in cui cercherà di farsi notare da te è prendendoti in giro.

Cercherà il tuo sguardo e potresti anche soprenderlo a leccarsi le labbra. Mentre parla con te, tenderà ad assumere una posizione di potere, mettendosi con le gambe aperte, la schiena dritta e le mani sui fianchi.

Un uomo che flirta cercherà sempre una scusa per toccarti, riderà molto insieme a te, parlerà con una voce più profonda e cercherà di attirare la tua attenzione in tutti i modi, facendoti anche qualche complimento.

Come flirta se è sposato 

Sebbene flirtare non sia come tradire, per un uomo sposato il flirt diventa più problematico. Sono infatti tante le donne che ignorano un uomo per il semplice fatto che abbia la fede al dito: per questo, la prima fase del flirt di un uomo sposato potrebbe consistere nel togliersi proprio la fede.

In generale, sarà molto gentile nei vostri confronti e potrebbe anche parlare male della moglie, ma il suo atteggiamento potrebbe cambiare all’improvviso quando il coniuge si trova nei paraggi. Se possiamo darvi un consiglio, ci sono tanti uomini single e interessanti nel mondo: evitate quindi di lasciare il vostro numero al primo uomo sposato che cerca, in modo quasi imbarazzante, di provarci con voi.