Wavy Bob: il taglio di tendenza dell'estate 2020

Notizia Notizia

Voglia di un cambio di look? Provate il wavy bob, è il taglio dell’estate!

Ti potrebbero interessare

Che i tagli più cool dell’estate 2020 siano quelli medi non è certo una novità, ma tra un collarbone cut e uno swag, c’è un altro taglio ancora – perfetto sia per chi hai capelli lisci sia per chi ha i capelli ondulati – da non perdere di vista: il wavy bob, hairstyle molto gettonato in questa stagione che si merita un posticino nella lista delle acconciature attraenti da provare!

Cos'è il wawy bob

In cosa consiste questo taglio dall’effetto wavy che piace tanto alle donne di tutte le età? In un caschetto di media lunghezza che però a differenza dei soliti tagli bob è molto selvaggio e sbarazzino.

Si può portare con o senza frangia, con riga centrale o laterale, ciò che conta è che i capelli siano ondulati e per ottenere un risultato super chic basta andare a creare delle onde morbidissime con l’aiuto di una piastra sottile o di un apposito arricciacapelli.

 Come fare il wavy bob

Il taglio convince per la sua versatilità e per il fatto di essere molto facile da gestire e anche la sua realizzazione è davvero molto semplice.

Dopo aver tagliato i capelli, il parrucchiere li asciuga per bene con l’aiuto del phon e poi con la piastra va a realizzare dei boccoli ben definiti ma molto naturali che, una volta raffreddati, andranno aperti con le mani.

In genere una riga centrale è consigliata a coloro che hanno la fronte bassa; mentre quella laterale è più indicata per chi ha un viso dalla forma lunga.

Le onde possono essere create sull’intera lunghezza della ciocca o solo sulla parte finale, per un effetto un po’ più sbarazzino: è tutta una questione di gusti.

 Tutti i tagli medi di tendenza dell'estate

E il wavy bob è solo l’ultimo della lista, perché sono davvero tanti gli altri tagli medi di tendenza di questa calda estate 2020.

A partire dallo swag, taglio iconico d’ispirazione anni ’70, che è tornato prepotentemente nella top ten degli hairstyle più richiesti della stagione. Molto rock, si contraddistingue per le lunghezze scalate e la frangia selvaggia ed è un’ottima opzione sia per chi ha i capelli ricci sia per chi ha le chiome lisce.

E poi ancora, il long bob, un caschetto più lungo del solito, da portare con capelli perfettamente lisci; il bob corto con frangia, il collarbone cut, leggermente più corto dietro e con i capelli scalati che si fermano sopra le spalle e sfiorano appena le clavicole; o il blunt cut, taglio medio con capelli alla pari, ideale per chi vuole avere un aspetto sempre ordinato.

Le idee per l’estate 2020 non mancano!

Foto: Roman Samborskyi - 123rf.com

Bellezza e stile
SEGUICI