Capelli mossi con la piastra: come realizzarli

Guida Guida

Onde voluminose, bon ton, boccoli e tanto altro: oggi vi spieghiamo tanti semplici modi per realizzare i capelli mossi usando la piastra.

Quante di voi vorrebbero realizzare dei capelli mossi direttamente a casa? Scommettiamo che avete già provato con le trecce, con la spuma e con lo chignon tenuto in posa tutta la notte ma niente: non siete ancora soddisfatte del risultato ottenuto. Niente paura: ci pensa la piastra a rendere le vostre chiome mosse come le avete sempre desiderate.

Ecco alcune tecniche per realizzare i capelli mossi con la piastra:

Il primo segreto per fare delle invidiabili onde con la piastra è schiacciare le ciocche, nel ferro solitamente utilizzato per allisciare i capelli, dando a queste la forma di una “S”. Pettinate i vostri capelli, prendete una ciocca (solitamente meglio iniziare da quelle più vicine alla nuca), giratela in modo da formare la “S” e schiacciate con la piastra calda; attendete 10 secondi e rilasciate. Facendo questa semplice operazione otterrete delle onde romantiche e bon ton in meno di un’ora.

boccoli

Un altro metodo per realizzare dei capelli mossi con la piastra, consiste nel girare una ciocca di capelli intorno alla piastra, attendere qualche secondo, per poi tirare la piastra verso il basso, fino a liberare la ciocca.

Il risultato sarà “boccoloso” ma non eccessivamente voluminoso!

Per ottenere delle onde leggere, prendete una ciocca, ponetela nella piastra come fareste se la voleste allisciare e girate il polso su e giù facendo scendere contemporaneamente la piastra lungo la ciocca selezionata. L’effetto finale sarà molto naturale, come quello che si ottiene tenendo in posa delle trecce per qualche ora.

Se l’idea di onde che avete è quella delle beach waves, le onde voluminose che solitamente si formano naturalmente con il mare, la salsedine e il vento, prendete la piastra, lavorate sempre ciocca per ciocca, attorcigliandone una dopo l’altra all’indietro. Otterrete un boccolo largo, morbido che non vi darà fastidio neanche davanti al viso.

beach_waves

Infine potete provare ad utilizzare la piastra anche per fissare il lavoro già svolto dalla treccia. Fate una treccia bassa, poi prendete la piastra e passatela sulla treccia, fissandola con il calore. Scioglietela e vi innamorerete delle vostre onde realizzate in poco più di 10 minuti.

Tutto chiaro? Non vi resta che provare tutti questi metodi, per avere onde diverse ma sempre perfette!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI