Trecce: idee particolari da copiare

Guida Guida

Dalle boxer braids alla corona: ecco una carrellata di hairstyle con le trecce che potreste copiare in questa stagione.

Dalle boxer braids alla corona: ecco una carrellata di hairstyle con le trecce che potreste copiare in questa stagione.
Ti potrebbero interessare

Laterale, alla francese, a spina di pesce, all’olandese: le trecce sono bellissime e negli anni sono state regine indiscusse delle chiome di star e persone comuni.

Se vi piacciono le acconciature con le trecce e siete a caccia di nuovi hairstyle, non avete che l'imbarazzo della scelta: le varianti da provare, infatti, sono una più bella dell'altra ed è inutile dire che quando si tratta di trecce è sempre l'inventiva a farla da padrona. Senza contare che, soprattutto durante la bella stagione. le trecce possono essere ottime alleate per combattere il caldo. Tra le proposte elencate qui sotto, infatti, non mancherà qualche proposta di acconciatura estiva con la treccia.

Tipi di trecce: quante ne esistono? 

Che siano trecce per capelli lunghi o piccole treccioline che ben si adattano anche alle chiome più corte, le trecce si confermano una delle acconciature più chic in assoluto e, oltre a farci apparire in ordine in ogni occasione, sono anche molto facili e veloci da fare. Avete voglia di cimentarvi nell'impresa? Ecco, qui sotto, sei idee da cui potete lasciarvi ispirare.

1. Treccia alla francese

Un grande classico che non stanca mai è la treccia alla francese che prevede di raccogliere tutta la chioma a partire dall’attaccatura dei capelli. Tra tutte le trecce è sicuramente una delle più facili da realizzare.

2. Treccia a spina di pesce

Un po’ più complicata ma altrettanto chic, la treccia a spina di pesce che si realizza partendo da una bella coda alta, da dividere in due sezioni, e intrecciando le ciocche di destra e quella di sinistra in modo alternato fino a raggiungere le punte. Nel tutorial qua sopra potrete capire il procedimento corretto da seguire.

3. Treccia olandese

Di grande effetto la treccia olandese che parte proprio dalla cima della testa e si ottiene dividendo la chioma in tre sezioni e intrecciando tra loro tre grandi ciocche: quella di sinistra, quella centrale e quella di destra. Sembra difficile ma vi basterà guardare qualche tutorial per scoprire che in realtà non è impossibile da realizzare.

4. Maxi treccia laterale

Perfetta per chi ha i capelli particolarmente lunghi, la maxi treccia laterale, un’acconciatura salva-tempo, che consente di essere impeccabili anche quando non si vogliono sprecare minuti preziosi davanti allo specchio. Una volta fatta, si può anche impreziosire con piccoli fiorellini, forcine e fermagli, per un tocco ancora più femminile.

5. Boxer braids

Amatissime dalle star, le boxer braids che altro non sono che due piccole trecce, ben strette e fissate, che sono attaccate direttamente alla testa. Le celeb le sfoggiano soprattutto per fare sport, ma oramai sono state sdoganate anche fuori dalla palestra.

6. Corona di trecce

Bellissima e raffinata anche la corona di trecce, che è un ottimo hairstyle anti-afa e che, a differenza di ciò che si crede, si può realizzare anche da sole. Tutto quello che dovete fare dividere i capelli in due sezioni, fare una treccia con la sezione destra e fermarla con elastico, ripetere l’operazione con la sezione sinistra, unire le due trecce e fissarle con l’aiuto delle forcine.

Trecce con i capelli corti: si possono fare? 

E anche chi ha i capelli corti questa primavera-estate potrà sbizzarrirsi con trecce di ogni tipologia. Per un look davvero romantico e raffinato, si può optare ad esempio per una corona in formato mini, da realizzare però con l’aiuto di qualcuno, o per una mezza treccia, che ben si sposa a caschetti e wob. Chi invece preferisce degli hairstyle più disinvolti può sempre puntare su delle mini boxer braids che si possono fare tranquillamente anche su chiome più corte. Come vedete, le opzioni non mancano.

Foto apertura: Leo Malslam / 123RF

Bellezza e stile
SEGUICI