Altri animali

Cosa sono i marsupiali?

In alcuni mammiferi gli embrioni si sviluppano nel marsupio e non nella placenta: si tratta dei marsupiali che vivono in Australia e in America. 

In alcuni mammiferi gli embrioni si sviluppano nel marsupio e non nella placenta: si tratta dei marsupiali che vivono in Australia e in America. 

I marsupiali o metateri sono dei mammiferi che prevedono lo sviluppo degli embrioni nel marsupio, a differenza dei mammiferi Placentalia i cui embrioni si sviluppano nella placenta, che si trova all’interno dell’addome. Scopriamo tutte le caratteristiche di questi mammiferi tra cui figurano anche i canguri, specie simbolo del continente fra gli animali australiani.

Caratteristiche dei marsupiali

I marsupiali si contraddistinguono per molte particolarità che va ben oltre la presenza del classico marsupio: dalle caratteristiche di quest'ultimo all'allattamento, non mancherà neanche qualche informazione sulla diffusione dei marsupiali sul pianeta.

Cos'è e a cosa serve il marsupio?

Il marsupio è una sorta di tasca addominale esterna al corpo: in pratica la femmina dei marsupiali tiene i propri cuccioli nel marsupio, al cui interno completano la loro formazione in quanto nascono troppo precocemente a seguito della limitata funzionalità della placenta. Nel marsupio si trovano i capezzoli a cui si attaccano gli embrioni che vengono così allattati finché non si sono formati completamente.

Marsupiali e allattamento

L’allattamento dei marsupiali è molto complesso perché i piccoli non riescono ad aspirare il latte in quanto i loro muscoli facciali e del collo non sono sufficientemente sviluppati. La suzione del latte è resa possibile perché i capezzoli della madre sono dotati di una sorta di pompa che spruzza il latte nella bocca del piccolo che resta attaccato mentre dorme.

canguro femmina con cucciolo

Foto © markrhiggins / 123rf

Habitat e diffusione

I marsupiali sono presenti sia in America che in Australia, ma è proprio in questo continente che si registra il maggior numero di specie. Tra Australia, Tasmania e Nuova Zelanda si contano infatti circa 200 specie mentre nel Sud e Nord America ne esistono circa 70.

Specie di marsupiali

I marsupiali più conosciuti sono quelli che vivono in Australia e sono il canguro, il koala, il vombato, il wallaby, il petauro, il diavolo della Tasmania, il bilby e il quokka. L’opossum invece è il più conosciuto marsupiale delle Americhe. Con il termine di Ameridelphia ci si riferisce ai marsupiali che vivono in Sud America, invece con il nome Australidelphia si intendono i marsupiali australiani.

Foto apertura: Tim Hester-123RF