Tutto sulla moroseta, la gallina dalle piume setose

Guida Guida

Docili e incredibilmente morbide, le galline di razza moroseta sono molto apprezzate e allevate in tutto il mondo anche come animali da compagnia.  

Docili e incredibilmente morbide, le galline di razza moroseta sono molto apprezzate e allevate in tutto il mondo anche come animali da compagnia.  

Tra le razze di polli più insolite e curiose, esiste certamente la moroseta, così chiamata perché faccia, bargigli e cresta sono neri.

Nei paesi anglofoni l'invece questa razza di polli d’allevamento viene chiamata “silkie”, cioè “setosa” a causa del piumaggio particolarmente soffice.

Cos’è la gallina moroseta?

La moroseta è una razza di pollo ornamentale di origine asiatica, conosciuta e allevata in tutto il mondo per le sue caratteristiche estetiche particolari.

Gallina moroseta: caratteristiche

Questo pollo asiatico presenta due curiosità: la pelle nera, dovuta al melanismo che si estende anche a ossa e carne, e un piumaggio setoso, molto simile al pelo dei mammiferi.

Foto: Jitchanamont Ukkarajarunphon - 123rf.com

Questa particolarità è dovuta all'assenza degli uncini nelle barbule del piumaggio che, a differenza di quanto accade nelle altre razzi di polli, nella moroseta risultano disordinate. 

Gallina moroseta: carattere 

Oltre alle caratteristiche morfologiche davvero insolite, la moroseta è molto apprezzata per il carattere docile e mansueto e per questa ragione allevata come animale da compagnia.

Molto amichevole anche con i bambini, la moroseta si lascia facilmente addomesticare e risulta un po' aggressiva solo durante la stagione riproduttiva e con l’unico scopo di difendere il gruppo.

Le uova della gallina moroseta 

La gallina moroseta è considerata un’ottima chioccia perché ha una elevata propensione alla cova.

Non solo la femmina di questa razza può affrontare diverse covate all'anno ma è anche in grado di covare le uova di altre specie di uccelli come anatre, quaglie, fagiani e pernici.

Gallina moroseta: come distinguerle dal maschio

Distinguere il maschio dalla femmina di moroseta non è semplice: in genere i maschi sono leggermente più grossi delle femmine perché possono raggiungere il peso di 1,800 kg, mentre le galline al massimo arrivano a 1,300 kg.

Come allevare una gallina moroseta 

Allevare la moroseta è semplice anche per chi è alle prime armi per via del suo carattere facilmente docile e della sua rusticità.

Un’area verde recintata, un pollaio per ripararsi dalle intemperie, un abbeveratoio, un posatoio e un’equilibrata alimentazione sono le condizioni indispensabili per iniziare ad allevare questa razza di polli.

Cosa mangia una gallina moroseta 

Le galline di razza moroseta sono facili da nutrire: si più somministrare del mangime apposito misto a granaglie come mais, orzo, frumento, avena e sorgo con un trito di verdure e pane secco.

Gallina moroseta, quanto costa 

A seconda dei colori del piumaggio, i prezzi delle galline moroseta possono variare da un minimo di 15 euro a un massimo di 45.

Animali e cuccioli
SEGUICI