Cani nudi: le 5 razze senza pelo più famose

Classifica Classifica

I cani nudi sono razze di cani senza pelo dalle origini antichissime: si tratta di cani molto ricercati e apprezzati soprattutto dalle persone che soffrono di allergia al pelo.  

Per cani nudi si intendono quelle razze canine glabre, cioè senza pelo: si tratta di un numero ristretto di razze apprezzate soprattutto da coloro che soffrono di allergia al pelo.

I cani senza pelo sono razze antiche di cani, per lo più provenienti dai Paesi dell’America Latina ma ormai diffuse e ricercate in tutto il mondo.

L’assenza di pelo è dovuta a una mutazione genetica spontanea: alcuni esemplari tuttavia presentano un rado strato di peli in alcune zone del corpo.

5. Xoloitzcuintle 

Ultima delle tre razze di cani senza pelo riconosciute ufficialmente dalla FCI (Fédération cynologique internationale) è il xoloitzcuintle o cane nudo messicano, il cane sacro degli Aztechi, rappresentante sulla terra di Xolotl, dio dell’aldilà.

Appartenete al Gruppo 5 “Cani tipo Spitz e tipo primitivo”, lo xoloitzcuintle è presente in tre varietà (standard, intermedia e miniatura) e ha un mantello di colore uniforme che può essere grigio, marrone scuro o biondo.

4. Perro Pila Argentino

Il Perro Pila Argentino è molto simile allo Xoloitzcuintle ma non è riconosciuto dalla FCI.

Disponibile in tre taglie (piccola, media e grande), questa razza è piuttosto longeva e arriva facilmente ai 20 anni di età.

Socievole ed affettuoso, questo cane necessita di particolari attenzioni per proteggere la pelle dai raggi solari.

3. American Hairless Terrier 

Anche l’American Hairless Terrier non è riconosciuto dalla FCI ma lo è invece dalla United Kennel Club (UKC) a partire dal 2004.

Considerata una variante nuda della razza Rat Terrier, l’American Hairless Terrier è un bel cane muscoloso discende dal Fox Terrier.

La sua pelle presenta tonalità bianche che possono combinarsi con il grigio, il nero, il rosso e il dorato.

2. Cane nudo peruviano

Il cane peruviano è una razza molto antica riconosciuta dalla FCI che la classifica nel Gruppo 5 “Cani tipo Spitz e tipo primitivo”.

Disponibile in tre taglie (piccola, media e grande), questo cane senza pelo ha una pelle liscia di colore grigio, marrone, biondo o nero, che può presentare macchie rosa.

1. Chinese Crested Dog

Antichissima razza di cane nudo, il Chinese Crested Dog è classificato dalla FCI nel Gruppo “9 Cani da compagnia”.

Sono ammessi dallo standard di razza due varietà, quella con pelo e quella senza pelo: quest’ultima presenta un voluminoso ciuffo soprannominato “powder puff".

Foto apertura: Elena Miroshnichenko - 123RF

Animali e cuccioli
SEGUICI