Goldendoodle: le principali caratteristiche

Guida Guida

Incrocio tra un Golden Retriever e un Barboncino, il Goldendoodle è un cane selezionato negli anni '90 per prestare aiuto alle persone con difficoltà visive e allergiche al pelo.

Incrocio tra un Golden Retriever e un Barboncino, il Goldendoodle è un cane selezionato negli anni '90 per prestare aiuto alle persone con difficoltà visive e allergiche al pelo.

Tra gli incroci di cani più famosi e ricercati, spicca senz'altro il Goldendoodle, un ibrido, nato dall’incrocio tra un Golden Retriever e un Barbone.

Non ancora riconosciuta dalle organizzazioni cinofile internazionali, il Goldendoodle o Groodles, proprio come il Labradoodle, nasce negli anni Novanta, per volere di allevatori australiani che cercavano di ottenere un cane guida ideale per persone ipovedenti, cieche e disabili.

Poiché questo cane tende a perdere molto meno pelo rispetto al Golden Retriever, risulta adatto anche per persone che soffrono di allergie.

Il successo di questa nuova razza di cane è stato tale che si è diffuso bene presto in tutto il Nord America e l'Australia.

Aspetto del Goldendoodle

Cane di taglia media dalla struttura fisica robusta e ben proporzionata, il Goldendoodle ha un muso che ricorda molto quello del Barbone.

Il pelo, folto e lungo, può essere ondulato o riccio a seconda del mantello del genitore geneticamente predominante: i colori possono variare dal nero al grigio, dal rosso fulvo al cioccolato, dal color albicocca al color oro-crema.

Foto: Thomas Golaszewski © 123RF.com

Carattere del Goldendoodle

Intelligente, affettuoso, fedele, facilmente addestrabile e soprattutto socievole, il Goldendoodle è un ottimo cane da compagnia per grandi e piccini, con cui adora giocare.

Proprio per la sua natura bonaria ed espansiva, detesta rimanere da solo e non è indicato come cane da guardia.

Cura del Goldendoodle

Gli esemplari di questa nuova razza canina di solito godono di buona salute, infatti l'aspettativa di vita è di 15 anni, sempre che venga curato ed alimentato nel modo giusto.

Con l’avanzare dell’età, come accade per molte altre razze di cani, il Goldendoodle può arrivare a soffrire di displasia dell’anca e, se non segue una dieta equilibrata, tende ad ingrassare.

Si tratta di un cane molto energico ed espansivo che necessita di molto movimento quotidiano per cui una semplice passeggiata al parco può non bastare.

Foto apertura: lopolo © 123RF.com

Animali e cuccioli
SEGUICI