Come disegnare un maialino

Guida Guida

Disegnare un maialino è un'esperienza divertente per i bambini perché è uno degli animali più simpatici e amati.  

Disegnare un maialino è un'esperienza divertente per i bambini perché è uno degli animali più simpatici e amati.  
Ti potrebbero interessare

Uno dei disegni di animali più amati dai bambini è quello del maialino, basti pensare a Peppa Pig, la porcellina antropormorfa protagonista di una serie di cartoni animati di grande successo.

Come disegnare un maialino: tutorial step by step

Il maiale è un disegno facile per bambini se si decide di rappresentarlo in maniera stilizzata, mentre se si cerca di disegnare un maialino in modo più realistico è necessario impegnarsi un po' di più, osservando tante fotografie di maiali e facendo dei disegni a matita preliminari per esercitare la mano. Cerchiamo dunque di capire come realizzare, passo dopo passo, il disegno di un maiale abbastanza simile alla realtà.

Primo step: delineare la struttura base del maialino

Per prima cosa si deve cercare di individuare la struttura base del maiale: si noterà che questo animale, visto di profilo, ha un corpo massiccio e di forma cilindrica che si può inserire idealmente in un rettangolo. Tracciando poi una linea diagonale in modo da creare una sorta di triangolo, come mostrato nella figura A, si può circoscrivere l'area in cui andrà inserita la testa del maiale. Il cerchio inserito all'interno del triangolo serve indicativamente a capire qual è l'area della guancia e del muso.

Secondo step:zampe, naso e orecchie

In un secondo momento vanno aggiunte alle figure geometriche che si sono disegnate, tutte le linee guida necessarie per individuare le zampe, il naso e le orecchie del maialino come indicato nella figura B.

>>LEGGI ANCHE: "Come disegnare un leone."

Terzo step: disegnare il profilo

A questo punto arriva la fase più difficile (figura C), quella che consiste nel disegnare effettivamente il profilo dell'animale: bisogna cercare di rimanere all'interno delle linee tracciate e osservare il più possibile fotografie di maiali per imparare le forme del suo corpo.

Quarto e ultimo step: colorare

Infine, come si vede nella figura D, si passa a colorare il maialino con una tonalità di rosa delicato per simulare il reale colore della carne suina. Si può scegliere la tecnica di colorazione che più si preferisce, usando pennarelli o pastelli oppure acquerelli o matite.

Non vi resta che iniziare a disegnare, sbizzarrirvi con i dettagli e naturalmente divertirvi!

Illustrazioni: Marta Cerizzi

Animali e cuccioli
SEGUICI