Gatti
Gatti

Qual è il prezzo di un barboncino toy?

Uno dei cani da compagnia più amati e ricercati è sicuramente il barboncino, cane affettuoso ed estremamente intelligente.

Razza ideale per appartamento, il barboncino è disponibile in 4 taglie (barbone gigante, barbone medio, barbone nano e barboncino toy).

Caratteristiche principali

Il barboncino mini toy è una variante di piccola taglia della razza barbone, molto antica e di origine francese, nota per la sua estrema intelligenza, per il suo carattere vivace ma docile e per la su facilità di addestramento.

La razza barboncino toy è amata per alcune caratteristiche che la rendono unica al mondo. Una peculiarità che lo ha portato a diffondersi in moltissime case è che il pelo del barboncino, nonostante richieda molta cura, è ben tollerato anche da persone allergiche.

Le origini del barboncino toy nano sono molto antiche. È noto, infatti, che i cuccioli di barboncino toy erano già diffusi durante il XVII e il XVIII secolo, quando divennero una delle razze preferite dalla nobiltà che, al tempo, desiderava cani da compagnia di piccole dimensioni.

Il carattere del barboncino nano toy è in genere molto allegro, socievole. Si tratta di un cane molto attivo, che ama i giochi all’aperto in grado di stimolare la sua intelligenza. Non a caso, molti studi dimostrano che quella del barboncino è una tra le razze canine più intelligenti al mondo.

Sono particolarmente adatti a vivere in famiglie con bambini e con soggetti allergici, in quanto, come anticipato, il loro pelo si può definire per certi versi “anallergico”.

Altre caratteristiche dei barboncini toy sono:

  • Estrema flessibilità, il che li rende adatti all’addestramento sin da cuccioli,
  • Adattabilità alla vita di appartamento, anche se poco tollerano la solitudine,
  • Longevità, infatti la loro aspettativa di vita si aggira intorno ai 17 anni.

Il manto del barboncino toy può essere di diversi colori. Tra i più diffusi troviamo:

  • Barboncino toy nero,
  • Barboncino champagne,
  • Barboncino toy bianco,
  • Barboncino toy red,
  • Barboncino toy marrone.

Che differenza c’è tra il barboncino toy e il barboncino nano?

Non esistono particolari differenze tra un barboncino toy e un barboncino nano. Come si può facilmente evincere, l’unico elemento differenziale sta nella taglia.

Un barboncino toy è più piccolo di un nano.

Secondo l’ENCI, un barbone nano ha un’altezza al garrese che può variare dai 28 ai 35 centimetri e conserva le proporzioni del barbone medio, senza presentare caratteristiche di nanismo.

Il barboncino toy, invece, è ancora più piccino: il suo peso può arrivare a massimo 4 kg e la sua altezza al garrese può essere compresa tra i 24 e i 28 centimetri, anche se l’altezza ideale e più ricercata si attesta ai 25 centimetri.

Quanto costa il barboncino toy?

Il prezzo di un barboncino varia a seconda della taglia: gli esemplari toy sono più costosi rispetto quelli di piccola e media taglia.

Ad esempio un allevatore può arrivare a chiedere 1500 euro per un cucciolo di barboncino toy, 1000 euro per dei cuccioli di barboncino nano e medio mentre per un barbone gigante può arrivare a chiedere tra i 1500 e i 1800 euro.

Influisce sul presso anche il colore del mantello: i colori albicocca e marrone sono ritenuti più pregiati il prezzo è superiore rispetto al colore bianco che è considerato più comune.

Ecco perché ci sono allevatori che per un barboncino toy di color marrone o albicocca (come il barboncino di Michelle Hunziker) possono arrivare a chiedere anche 2200 euro.

Sul prezzo influisce pure il fatto se un barboncino è considerato un esemplare da esposizione o da riproduzione e dunque un cucciolo può costare 1800 euro anche se di colore bianco, mentre il costo può salire a 2000 euro per i cuccioli di barboncino nero.