Come utilizzare la moringa in cucina

Guida Guida

Vi state approcciando alla moringa, nuovo superfood del 2018? Scopriamo come si utilizza in cucina!

Cos'è la moringa è già stato appurato, ma come si utilizza in cucina? Della pianta si consumano non solo le foglie, ma anche i semi, i fiori e le radici (queste ultime con qualche controindicazione, prestate attenzione).

Se avete acquistato della moringa in polvere e vi state chiedendo come usarla, sappiate che è probabilmente la più versatile con la quale possiate avere a che fare. Unitela ai frullati di frutta, ai centrifugati di verdura, agli infusi, alle zuppe (nelle quali agisce anche come addensante) ed alle insalate semplicemente spolverandola sopra.

Si può aggiungere anche a sughi e condimenti, come ad esempio il pesto alla genovese.

Le foglie della moringa, anch’esse particolarmente versatili, possono essere equiparate alla nostra verdura a foglia verde ed essere gustate sia crude, in insalata magari, insieme ad altri ortaggi, che cotte e saltate in padella o semplicemente condite con olio, sale e pepe.

Avete a disposizione i frutti dei baccelli della moringa? Possono essere cucinati come i fagioli, previo ammollo in acqua fredda, lessi in acqua bollente salata e serviti come secondo piatto vegetariano o come condimento per il riso.

La farina di moringa, infine, può essere aggiunta anche all’impasto di dolci come torte e ciambelloni, o di dessert al cucchiaio, come budini e panna cotta.

Foto: yasuhiroamano / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI