Pizza con farina di moringa: la ricetta

Guida Guida

Che ne dite di provare una pizza diversa dal solito perfetta per chi ami sperimentare ai fornelli lasciando di stucco i propri commensali? 

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: Cucina italiana
  • PorzioniPorzioni: 2
  • CotturaCottura: forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 3 h min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 15 min
  • Tempo totaleTempo totale: 3 h e 15 min
  • Vegetarianovegetariana

Chiarito che cos’è la moringa e come poterla utilizzare in cucina, la ricetta della pizza che trovate di seguito è unica nel suo genere. Ciò grazie al suo ingrediente principale, ovvero la farina di moringa, le cui proprietà sono preziose per il nostro benessere e della quale sarebbe un vero peccato fare a meno.

Gli ingredienti per preparare un’ottima pizza di moringa sono pochi e comuni, ad eccezione della farina in oggetto, che si ottiene dalla macinazione delle foglie essiccate della pianta.

Il prezzo della farina di moringa, purtroppo, non è economico: si aggira intorno ai 20-25 euro al kg.

Oltre che con pomodoro e mozzarella, la pizza di moringa può essere farcita con numerosi ingredienti tra salumi, formaggi e verdure: sperimentate!

 

Ingredienti:
  • 500 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini colmi di farina di moringa
  • 20 gr di lievito di birra fresco
  • 270 ml circa di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento:

  • Versate il lievito di birra in un bicchiere contenente dell’acqua tiepida. Fatelo riposare per qualche minuto, quindi mescolate bene fino a quando si sarà sciolto.
  • Setacciate la farina 00 insieme a quella di moringa in una ciotola capiente. Create un buco al centro e versate all’interno il lievito sciolto e l’olio.
  • Iniziate ad impastare aggiungendo l’acqua poco per volta, quindi unite anche il sale e trasferite su una spianatoia.
  • Lavorate bene ed a lungo con le mani continuando ad aggiungere l’acqua, fino a quando l’impasto la assorbe. Dovrà risultare morbido e bene idratato.
  • Create una palla e copritela con un canovaccio. Fatela lievitare per circa 2 ore e 30 in un luogo caldo e riparato. Trascorso questo tempo dovrà risultare raddoppiata in quanto a volume.
  • Dividete l’impasto lievitato in due e stendetelo con il mattarello ricavando due dischi. Farciteli a piacere con pomodorini, mozzarella a cubetti, olio, sale e basilico e fate cuocere in forno già caldo a 220°C per circa 15 minuti.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI