Consigli per conservare il cioccolato Lindt: la cura di Lindor

Video Video
Lindor è una pralina speciale che merita cure ad hoc per conservare intatta la sua scioglievolezza, ecco i consigli del Maître Chocolatier Lindt.

 

 

A domanda... risposta!

Perché Lindor va conservato con maggiore attenzione rispetto agli altri prodotti Lindt?
Lindor è il più amato, ma anche il più delicato.
Il mondo Lindor è ancora più morbido, ancora più speciale, ancora più fragile nei suoi equilibri.
Il soffice ripieno abbracciato da un guscio di finissimo cioccolato, che regala estasianti emozioni, è esposto più degli altri prodotti Lindt ad attacchi esterni che potrebbero compromettere la sua qualità e quindi la sua unicità di gusto. Lindor quindi merita una cura in più, bisogna proteggerlo ancora meglio, si tratta di un vero e proprio gesto d’amore.

Quali accorgimenti vanno adottati per Lindor?
Se un cioccolato Lindt va conservato a temperature inferiori ai 20°, raccomandiamo di mantenere i prodotti Lindor sempre ad una temperatura compresa tra 16°-18°.
Curate e proteggete Lindor evitando gli sbalzi termici per non compromettere la sua scioglievolezza unica.

Dove è meglio conservare Lindor?
Maggiore cura anche nella scelta del luogo di conservazione: cercate di fare sempre attenzione a dove riponete Lindor. Un luogo fresco, asciutto, non umido, vi permetterà di gustare a pieno tutta la sua straordinaria scioglievolezza.

CREDITS

Autore
Claudia Bianchi

Regia
Valeria Spera

Operatori
Michel Domaine
Claudio Lucca

Montaggio
Marta Rossi

DOP
Claudio Lucca

Producer
Caterina Sacchi

Runner
Mirco Tea

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI