Crostata di frutta: sapori e profumi di una torta senza tempo

Guida Guida

Come preparare la crostata di frutta, una delle torte della tradizione più apprezzate, sia a colazione che come dessert. Usa la frutta di stagione per la tua crostata di frutta.

Come preparare la crostata di frutta, una delle torte della tradizione più apprezzate, sia a colazione che come dessert. Usa la frutta di stagione per la tua crostata di frutta.
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • PorzioniPorzioni: 12 persone
  • CotturaCottura: al forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 25 min

Quando si parla di crostate speciali non si può non nominare la crostata di frutta, uno dei dolci più tradizionali che ci siano: semplice, classica, colorata e fresca è senza dubbio una torta dal gusto intramontabile.

Perfetta per ogni occasione, la crostata è una torta di frutta che può essere preparata in ogni periodo dell'anno scegliendo la frutta di stagione.

La base per la torta di frutta è la pasta frolla che, ricoperta da una vellutata crema pasticcera, sarà poi sormontata da tanta buona frutta di stagione, capace di decorare la torta con un bellissimo gioco di colori.

E allora andiamo a scoprire come si fa la crostata di frutta, partendo dagli ingredienti e proseguendo con il procedimento.

 

Gli ingredienti della crostata di frutta

  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1-2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 250 gr di latte
  • 80 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • 30 gr di maizena
  • ½ baccello di vaniglia
  • q.b. di frutta a piacere
  • q.b. di gelatina (per crostate alla frutta)

Attrezzi:

  • Stampo per crostate

Crostata di frutta: la ricetta

  • Preparate la pasta frolla lavorando velocemente il burro freddo a pezzi, con la farina, lo zucchero, l’uovo, il tuorlo, la vanillina e il lievito
  • Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora
  • Nel frattempo preparate la crema pasticcera: lavorate i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto gonfio e spumoso
  • Nel frattempo riscaldate il latte, aggiungete il baccello di vaniglia inciso e lasciatelo in infusione per almeno 10 minuti.
  • Quando poi il latte si sarà raffreddato eliminate il baccello ed unitelo a filo alla crema di zucchero e uova, mentre continuate a lavorare
  • Aggiungete anche la maizena e non appena tutti gli ingredienti saranno stati amalgamati versate il tutto in un pentolino e fate addensare la crema a fuoco basso
  • Quando la crema avrà raggiunto la giusta consistenza trasferitela in una ciotola di ceramica, copritela con della pellicola a contatto e lasciatela raffreddare
  • Ora riprendete la pasta frolla e stendetela in una sfoglia della dimensione della teglia, per stenderla meglio potete aiutarvi con due fogli di carta forno
  • Foderate la teglia unta con la pasta frolla, pareggiate i bordi e bucherellatela con i rebbi di una forchetta
  • Sistemate un foglio di carta forno sulla pasta, coprite con un peso (vanno bene dei legumi secchi) e fate cuocere la frolla in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti. Poi sfornate, togliete il peso e lasciatela raffreddare
  • Riprendete la base della crostata, sistematela in un piatto da portata e riempitela con la crema pasticcera
  • Infine decorate la crostata in superficie utilizzando la frutta fresca di stagione che preferite. Proteggete la frutta con della gelatina per crostate, questo darà lucentezza alla vostra frutta e ne eviterà l’annerimento
  • Fate riposare la crostata in frigorifero per un paio d’ore prima di servirla.

 

Cucina e ricette
SEGUICI