Brioche (col tuppo): la ricetta della tradizione siciliana

Guida Guida

Inseparabile compagna di avventura della granita siciliana, la brioche col tuppo è irresistibile anche da sola: ecco come si prepara.

Inseparabile compagna di avventura della granita siciliana, la brioche col tuppo è irresistibile anche da sola: ecco come si prepara.
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Siciliana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 6 h e 15 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 6 h e 45 min

Alzi la mano chi, di fronte alla soffice ed invitante cupoletta che sormonta ogni brioche col tuppo che si rispetti, riuscirebbe a resistere dallo staccarla.

Se quelle proposte dalla maggior parte delle pasticcerie siciliane sono allettanti, una brioche fatta in casa è impareggiabile. Ha tutto il sapore delle preparazioni casalinghe, ed il profumo sprigionato in cottura è pronto a ripagare di tutta la fatica. Sì, perché cimentarsi nella ricetta originale delle brioche col tuppo richiede attenzione e pazienza, ma allo stesso tempo regala grandi soddisfazioni.

Ottima per una colazione diversa dal solito o per una merenda ricca sulle cui calorie è bene sorvolare (può essere farcita con il gelato, ad esempio) la brioche col tuppo si può preparare anche con il Bimby.

Foto d'apertura: siculodoc / 123RF Archivio Fotografico

 

Ingredienti:
  • 250 gr di farina Manitoba
  • 250 gr di farina 00 setacciata
  • 50 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 4 uova
  • 80 gr di burro morbido
  • 170 ml di latte
  • 10 gr di sale
  • 10 gr di miele
  • 1 tuorlo + poco latte per spennellare

Procedimento:

  • Fate intiepidire del latte ed unite nello stesso recipiente parte dello zucchero ed il lievito. Lasciate riposare per 10 minuti, quindi mescolate per farlo sciogliere.
  • A parte, in una ciotola capiente, versate le due farine setacciate. Create una fontana ed aggiungete, al centro, le uova.
  • Unite il lievito misto a latte e zucchero ed il miele. Iniziate a mescolare incorporando poco a poco la farina. Adesso trasferite il tutto su un piano di lavoro pulito.
  • Impastate a lungo con le mani fino ad ottenere un impasto elastico e sodo. A questo punto aggiungete il latte freddo rimasto, al quale avrete unito anche il sale. Incorporate solo ora il burro morbido tagliato a cubetti ed impastate.
  • Trasferite in una ciotola e coprite con della pellicola trasparente. Ponetela in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria e fate lievitare per un paio di ore (in alternativa si può fare riposare l’impasto in frigo per tutta la notte).
  • Trascorso questo tempo, riprendete l'impasto e trasferitelo sulla spianatoia infarinata. Ricavate delle palline grandi (di circa 80 gr) che costituiranno la base delle brioche, e lo stesso numero di palline piccole (di 20 gr) che invece daranno vita al tuppo.
  • Create sulle palline grandi una sorta di incavo al centro del quale andrete a posizionare, con una leggera pressione, il tuppo.
  • Trasferite le brioches, man mano, su una teglia ben distanziate tra di loro. Fatele lievitare in forno spento a con la luce accesa per circa 4 ore.
  • Trascorse queste, spennellatele con il tuorlo sbattuto con il latte, e fatele cuocere in forno statico preriscaldato a 170°C per circa mezz’ora.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI