special

American bakery

Sono le tipiche ricette americane, i dolci che vediamo nei film hollywoodiani e nelle serie tv d'oltreoceano. Finalmente potrete preprarli direttamente a casa vostra! Come? Con lo speciale di DeAbyDay!

Vai allo speciale
Dolci

Come si fa la pumpkin pie

  • Difficoltà

    media

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    8

  • Tempo preparazione

    1 ora e 30 min

    PT90M

  • Tempo cottura

    50 min

    PT50M

  • Tempo totale

    2 ore e 20 min

    PT140M

  • Cucina

    Americana

  • Cottura

    Al forno

La pumpkin pie è una delle torte classiche della cucina americana, che si prepara nelle occasioni di festa. Golosa e facile da fare con la nostra ricetta.

La pumpkin pie è una delle torte classiche della cucina americana, che si prepara nelle occasioni di festa. Golosa e facile da fare con la nostra ricetta.

La pumpkin pie è una deliziosa torta di zucca che gli americani preparano in occasione di feste e ricorrenze, come ad esempio la festa del ringraziamento oppure Halloween.

La pumpkin pie è una torta dal gusto molto speziato, ottima per chi ama i ripieni morbidi e gli accostamenti particolari.

Tra le caratteristiche particolari della pumpkin pie troviamo tra gli ingredienti il latte condensato, diverse spezie, zucchero di canna e l'attenzione particolare alla preparazione della pasta base che non deve essere lavorata troppo (in modo da garantirne la friabilità), né deve essere stesa troppo spessa, perché potrebbe avere difficoltà a cuocersi uniformemente.

Il mix di spezie della Pumpkin Pie

Sono gli ingredienti più importanti di tutta la ricetta, quelli che conferiscono alla torta il caratteristico sapore deciso e quel profumo che inonderà la vostra cucina non appena toglierete questa pie dal forno. Quell'incredibile mix di cannella, zenzero, chiodi di garofano e noce moscata. Non esiste una proporzione esatta e univoca tra le spezie. Perciò se preferite un dolce in cui la cannella o lo zenzero siano più intensi, potete aggiungerne mezzo cucchiaino in più.

Cucchiani e cucchiai: a quanti grammi corrispondono?

È il grande enigma delle ricette americane, dove spesso le quantità sono indicate in cup e teaspoon. In questa ricetta abbiamo mantenuto le misure in cucchiaini, perché si tratta di quantità molto piccole. Moltissime bilance, infatti al di sotto di un certo peso, non sono così precise. In questo caso sarebbe meglio utilizzare un bilancino di precisione (facilmente reperibile anche online). Se già ne possedete uno e volete essere pesare la quantità esatta, potete calcolare per ciascun cucchiaino 5 grammi di peso.

La base della pumpkin pie

La ricetta originale della pumpkin pie prevede un guscio realizzato con la cosiddetta "pie crust", una sorta di pasta brisée molto ricca di burro, che conferisce all'impasto un'ulteriore friabilità. Ma, problema non da poco, è anche più difficile da maneggiare rispetto alla classica brisée, e ovviamente è più grassa. Meglio andare sul sicuro e preparare un'infallibile pasta brisée. Nel caso della Pumpkin Pie, il nostro guscio di pasta dovrà cuocere "in bianco", ovvero senza ripieno, per qualche minuto. Poi, una volta farcita, tornerà in forno per la cottura finale.

Ingredienti

  • 500 g di pasta brisée (preparata il giorno prima)
  • 3 Kg di zucca
  • 100 ml di latte condensato*
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • I semi raschiati di 1|2 baccello di vaniglia

* potete sostituire il latte condensato aggiungendo agli ingredienti 100 ml di latte, 50 g di burro, 1 cucchiaio di miele mescolati insieme a caldo e aumentando di 50 grammi le dosi dello zucchero di canna.

Attrezzi: terrina, frusta, mattarello, stampo per torta da 21 cm di diametro e alto 3 cm, carta forno, mixer

La ricetta originale della Pumpkin Pie

  1. Foderate lo stampo con un foglio di carta forno (per semplificarvi il compito, potete prima accartocciare la carta, in modo che si adatti meglio alla forma dello stampo)
  2. Stendete con il mattarello la pasta brisée, ottenendo un disco di circa 30 cm di diametro e uno spessore di 3 mm
  3. Arrotolate il disco di brisée attorno al mattarello e srotolatelo all'interno dello stampo. Dovrà sbordare di 1-2 cm (non di più, nel caso eliminate le eccedenze usando una forbice da cucina o un coltello).
  4. Ripiegate la pasta verso l'interno in modo da formare un cordone che poggi direttamente sul bordo dello stampo.
  5. Ora formate le classiche scalanature da "torta di Nonna Papera": appoggiate l'indice della mano destra sul bordo interno del cornicione, e con l'indice e il pollice dell'altra mano, "pizzicate" l'impasto dal bordo esterno, in modo che assuma la forma del dito. Ripete l'operazione su tutto il bordo della pasta e mettete lasciate riposare in frigo per almeno 20 minuti.

  6. Foderate il guscio di pasta con un foglio di carta forno e riempitelo di fagioli secchi (oppure appoggiateci uno stampo  leggermente più piccolo), affinché non perda la forma in cottura. Cuocete in forno già caldo a 210° per 20 minuti. Eliminate i fagioli (ol'altro stampo) e la carta forno e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
  7. Occupatevi del ripieno. Tagliate la zucca a fette grossolane, eliminate i semi e filamenti, e cuocetela coperta da un foglio di alluminio in forno a 200°, per un'ora o fin quando diventa morbida (dovete poter inserirvi una forchetta senza difficoltà).

    pulire la zucca

  8. Mantenete il forno acceso.
  9. Aiutandovi con un cucchiaio, separate la zucca dalla buccia e riducetela in purea con un frullatore a immersione.

    pulire la zucca

  10. Quando sarà stiepidita, prendetene 500 g, unite le uova e lavorate con una frusta fino a incorporarle completamente
  11. Unite il latte condensato e lo zucchero di canna e lavorate sempre con la frusta amalgamando bene
  12. Unite tutte le spezie sempre lavorando con la frusta, poi il sale e la vaniglia
  13. Versate il ripieno di zucca nella torta

  14. Infornate a 200° per 15 minuti poi abbassate a 170/180° e proseguite la cottura ancora per 30/35 minuti. La torta è pronta quando il ripieno sarà gonfio e asciutto sui bordi, ma un po' tremolante al centro (come un budino).
  15. Sfornate e appoggiate su una griglia.
  16. Fate raffreddare completamente la pumpkin pie prima di tagliarla
  17. Servite accompagnando con un cucchiaio di panna montata o di gelato
  18. Aggiungo anche il punto 18, per i più scaramantici!

Foto apertura: bhofack2 - 123RF