Piatti unici

Hamburger, gli abbinamenti più insoliti

Il panino più famoso del mondo non fa coppia solo con una birra gelata. Vini, distillati e cocktail possono creare un mix indimenticabile. Ecco i suggerimenti dei sommelier dell'enoteca digitale Vino75.com 

Il panino più famoso del mondo non fa coppia solo con una birra gelata. Vini, distillati e cocktail possono creare un mix indimenticabile. Ecco i suggerimenti dei sommelier dell'enoteca digitale Vino75.com 

Un panino morbido, una polpetta di carne condita con aromi e salse, insalata, pomodori, formaggio. Prendete tutti questi ingredienti, declinateli secondo le vostre inclinazioni gastronomiche e otterrete l'Hamburger, un piatto che si adatta a qualsiasi circostanza, cucina o esigenza nutrizionale. Si tratta di un piatto trasformista: può essere fatto con ingredienti poveri o diventare un alimento di lusso, specie se fatto con carne di Chiana, Fassona o preziosissimo manzo di Kobe. Per grandi e piccini è spesso un comfort food e in più si prepara in un baleno.

Il 28 maggio si celebra l'Hamburger Day. Anche se in Italia è noto anche con altri nomi, ormai questa parola è entrata nel nostro vocabolario comune. Svizzera, polpetta o medaglione: la sostanza non cambia. Buona carne e condimento richiedono una bevanda all'altezza della situazione. Ma ci sono consigli anche per gli amanti della cucina vegetariana.

I sommelier dell'enoteca virtuale Vino75.com hanno dedicato all'hamburger di carne alcuni abbinamenti fuori dagli schemi.

Hamburger Pop

L'Hamburber tradizionale si sposa molto bene con il Lambrusco, il Chianti o la Barbera. Il Lambrusco è un vino molto conosciuto in America che, in passato, veniva percepito più come una cola italiana. Per chi invece osa sapori più forti - ad esempio, l’Hamburger Pop con l’aggiunta di bacon - può tentare l'abbinamento con il Tennessee whiskey.

Hamburger Gourmet

Per chi non cederebbe mai alla sottiletta, ma preferisce confrontarsi con blu di capra e ingredienti ricercati, si suggerisce l’accostamento con il Pinot Nero. Per gli amanti dei cocktail i professionisti consigliano di spingersi su un Margarita o un Cocktail Boulevardier.

Hamburger di Chianina

Il taglio di carne richiede un vino che sia all'altezza della situazione. Ecco che, tra i candidati, spicca un Nobile di Montepulciano. «Il binomio è pensato per chi predilige gusti decisi, sapori forti, e abbinamenti rigorosamente locali - spiegano gli esperti - L’ambientazione suggerita è agreste, un po’ vintage, magari protagonista di una cena o un pranzo con tovaglia a quadri, perfetta per la campagna, per un picnic all’aperto, ma anche per pranzare in giardino, sul balcone o nella cucina di casa».

Hamburger vegetariano

Su un hamburger privo di carne il si può scegliere l'Alastro Planeta, un vino bianco di grande freschezza, a base di Grecanico e Sauvignon Blanc, che ripulisce il palato dalla consistenza del piatto. Oppure si può virare su un Sauvignon Blanc in purezza, un vino che grida “Estate!” sin dal primo sorso. Per gli amanti dei cocktail, puntate su un Daiquiri: fresco, aromatico, tropicale, saprà esaltare al meglio le verdure dell'hamburger vegetariano.