Piadine integrali, la ricetta senza strutto

Guida Guida

La versione integrale e light della piadina, fiore all'occhiello della gastronomia romagnola.

La versione integrale e light della piadina, fiore all'occhiello della gastronomia romagnola.
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10 min
  • Tempo totaleTempo totale: 50 min
  • Vegetarianovegana

Le piadine integrali senza strutto costituiscono una variante sana, e sicuramente più leggera, della ricetta originale romagnola. Non prevedendo alcun ingrediente di origine animale, rappresentano una preparazione vegan che piace a tutti.

Ricche di fibre grazie all’utilizzo della farina integrale, queste piadine possono essere considerate light: le loro calorie sono inferiori rispetto alla versione tradizionale, più ricca di grassi. Questo le rende adatte anche a chi sta seguendo una dieta dimagrante.

Infine, sono talmente facili da realizzare che farle a mano non richiede alcuno sforzo ma, se in vostro possesso, potete farle anche con il Bimby. Una volta cotte, possono essere farcite con una vasta scelta di ingredienti. Qualche idea?

Piadina integrale: come farcirla?

Cosa mettere nella piadina? Le possibilità sono tante e perfette per accontentare tutti i gusti e soddisfare tutte le esigenze alimentari. Il classico dei classici rimane crudo e scquacquerone, ma se vi state chiedendo come farcire una piadina con tonno, basta farlo sgocciolare dall’olio in eccesso, sbriciolarlo ed unire pomodorini tagliati a cubetti, mozzarella e rucola.

Se, invece, amate la carne, potete optare per il pollo cotto sulla piastra e sfilacciato. Basterà aggiungere del mais e della lattuga. Per una piadina vegan optate per hummus e verdure grigliate, o per la guacamole.

Come farcire la piadina in gravidanza? Basta evitare i salumi e optare, magari, per tacchino arrosto, stracciatella e rucola (perfettamente lavata). Tutte gli spunti appena visti si possono declinare per portare in tavola delle piadine farcite arrotolate.

 

Ingredienti delle piadine integrali senza strutto

  • 250 gr di farina integrale
  • 140 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio colmo di olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato

La ricetta delle piadine integrali senza strutto

Preparazione:

  1. Versate in una ciotola capiente la farina integrale setacciata. Aggiungete il sale e il bicarbonato e mescolate.
  2. Unite quindi l’olio di oliva e iniziate a versare l’acqua a filo incorporandola man mano.
  3. Cominciate a impastare su un piano pulito fino quando otterrete un impasto sodo e liscio.
  4. Dividetelo in 5/6 palline e fatele riposare sotto un canovaccio pulito per circa mezz’ora.
  5. Trascorso questo tempo, stendetele, una alla volta, con un mattarello fino ad ottenere dei dischi sottili.
  6. Fate scaldate bene una padella, quindi fatevi cuocere le piadine, una alla volta circa 2 minuti per lato. Farcitele e gustatele calde.

Foto apertura: lsantilli - 123RF

Cucina e ricette
SEGUICI