Primi Piatti

La ricetta della carbonara di asparagi

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    20 min

  • Tempo cottura

    10 min

  • Tempo totale

    30 min

  • Cucina

    Italiana

Una variante della carbonara da non perdere: il primo della cucina romana si colora di verde.

Una variante della carbonara da non perdere: il primo della cucina romana si colora di verde.

La ricetta della carbonara di asparagi, piatto di grande gusto, ci regala un’alternativa al classico primo della cucina romana. Da poter fare sia gli asparagi selvatici che con quelli bianchi e nella versione vegetariana (ovvero omettendo lo speck), la carbonara di asparagi è una pietanza primaverile che si può realizzare tutto l’anno ricorrendo agli asparagi surgelati.

Scegliete degli spaghetti di ottima qualità, delle uova fresche e dello speck (o pancetta) gustoso e sarete già a metà dell’opera. Il procedimento è pressoché lo stesso, la differenza sta nell’aggiunta degli asparagi, che vanno prima sbollentati, quindi saltati in padella insieme allo speck.

La carbonara è probabilmente uno dei piatti più amati della cucina italiana, talmente apprezzato da essere riproposto anche all’Estero. Le varianti che è possibile portare in tavola ne testimoniano la popolarità. Eccone alcune.

Tutte le varianti della pasta alla carbonara

Iniziamo dalla carbonara di zucchine, versione estiva amata da grandi e bambini (che finalmente mangiano volentieri le verdure). Adatte alla bella stagione sono sia la carbonara di mare che quella di tonno, entrambe a base di pesce (per chi non mangia carne).

La carbonara di carciofi e quella di verdure sono, infine, due proposte vegetariane alle quali dare assolutamente una possibilità.

Ingredienti

  • 350 gr di spaghetti
  • 150 gr di speck
  • 3-4 uova
  • 80 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 mazzetto di asparagi
  • sale e Pepe
  • olio extravergine di oliva

La ricetta della carbonara di asparagi

Il procedimento

  1. Pulite bene gli asparagi pelandoli alla base con un pelapatate. Fateli bollire in acqua salata per circa 8 minuti, quindi scolateli e teneteli da parte.
  2. Sgusciate le uova in una ciotola e battetele con una forchetta, quindi unite il parmigiano e mescolate ancora.
  3. Affettate lo speck a pezzetti, fatelo rosolare in una padella antiaderente per qualche minuto.
  4. Unite gli asparagi tagliati a pezzi e fate insaporire, quindi spegnete la fiamma.
  5. Adesso fate cuocere la pasta in acqua bollente non troppo salata.
  6. Scolatela al dente dentro la padella e fate insaporire un minuto, quindi unite le uova e spegnete la fiamma.
  7. Mescolate bene e trasferite nei piatti. Gustate calda.