Secondi Piatti

Kofte, la ricetta originale delle polpette mediorientali

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Secondi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    20 min

  • Tempo cottura

    15 min

  • Tempo totale

    35 min

  • Cucina

    Turca

  • Cottura

    Griglia

Gustose, profumate e piacevolmente piccanti, andiamo alla scoperta delle kofte turche con la loro ricetta tradizionale.

Gustose, profumate e piacevolmente piccanti, andiamo alla scoperta delle kofte turche con la loro ricetta tradizionale.

Per la serie “paese che vai cucina che trovi”, la ricetta delle kofte ci catapulta dritti in Turchia, dove queste polpette mediorientali costituiscono un piatto tipico e diffusamente apprezzato. Assolutamente da provare, le kofte turche originali nascono crude, ma oggi come oggi è la versione cotta ad essere maggiormente reperibile. Scopriamone di più.

Kofte turche, cosa sono?

Come avrete capito, le kofte turche altro non sono che delle polpette a base di carne di agnello (almeno nella loro versione tradizionale). Note anche con il nome di kufte, sono speziate e generalmente fritte in olio bollente. Risultano morbide al loro interno e si possono accompagnare con diversi contorni, meglio se leggeri, o proporre come antipasto ricco.

Sono talmente popolari da essere reperibili in diverse varianti. Le si può trovare, infatti, non solo a base di altri tipi di carne, ma anche di ingredienti quali legumi e cereali (che ci regalano delle kofte vegane e vegetariane). Oltre che fritte vengono cotte al forno o sulla griglia.


Cosa serve per preparare le kofte a casa

Iniziamo dalla carne: quella utilizzata è di agnello, ma può essere sostituita da manzo, vitello o da un mix. In quanto alle spezie, quelle che non dovrebbero mancare sono il cumino, il pepe nero e il timo secco, anche se nulla vieta di unirne altre a proprio piacimento, come il curry ad esempio. Un pizzico di bicarbonato di sodio aggiunto all’impasto rende le kofte più morbide.

Kofte, le polpette turche

Foto Alp Aksoy © 123RF.com

Ingredienti

  • 500 gr di carne macinata di agnello
  • 30 gr di pangrattato circa
  • ½ cipolla tritata
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino raso di cumino
  • 1 cucchiaino raso di timo secco
  • pepe nero qb
  • peperoncino in polvere
  • sale qb
  • acqua qb

La ricetta delle kofte

  • Riunite in una ciotola capiente la carne macinata, il pangrattato, la cipolla tritata e l'aglio schiacciato.
  • Unite le spezie e mescolate aggiungendo l’acqua ed il succo di limone.
  • Dopo avere impastato il tutto con le mani per almeno 5 minuti ed ottenuto un composto omogeneo, trasferite la ciotola in frigo per almeno 3 ore, o meglio tutta la notte.
  • Create quindi le polpette e fatele cuocere sulla griglia ben calda unta di olio girandole man mano,in modo da favorire una cottura uniforme.
  • Fatele cuocere fino a quando risultano ben dorate, quindi servitele calde.

Foto di apertura Oleg Bannikov © 123RF.com