Consigli in più

Come funziona il piedibus

Esistono molti mezzi alternativi alla macchina per accompagnare a scuola i bambini, uno di questi è il piedibus. Scopriamo come funziona questo trasporto sostenibile. 

Esistono molti mezzi alternativi alla macchina per accompagnare a scuola i bambini, uno di questi è il piedibus. Scopriamo come funziona questo trasporto sostenibile. 

A volte in giro per le città può esserti capitato di vedere alcuni cartelli con la scritta "piedibus": ma ti sei mai chiesto di che cosa si tratta?

Inventato e introdotto per la prima volta in Australia nel 1992 dall'ambientalista David Engwicht, il piedibus è arrivato in Europa prima in Danimarca e poi nel 1998 in Gran Bretagna con lo scopo di promuovere l'esercizio fisico nei bambini.

  • Che cos'è il piedibus

Il piedibus è un'iniziativa sostenibile che alcuni comuni hanno introdotto per rendere un servizio di accompagnamento a scuoladei bambini e per contrastare la sedentarietà che affligge sempre di più tutti noi.

Il piedibus ha anche como scopo quello di favorire lo sviluppo di una sensibilità ambientale nei bambini.

  • Piedibus: come funziona

Con il piedibus alcuni volontari si rendono disponibili per accompagnare i bambini in gruppo a scuola, in tutta sicurezza e secondo un percorso prestabilito, come avviene con l'autobus.

Naturalmente le distanze sono affrontabili per bambini delle scuole elementari e su strade adatte al passaggio a piedi.

I bambini sono seguiti dai volontari, che indossano divise ad alta visibilità e, in alcuni casi, tengono i bambini uniti tra loro attraverso un cordino al quale i piccoli si attaccano.

  • Piedibus: perché è stato inventato

Questa iniziativa nasce per offrire un servizio compatibile con le esigenze dei genitori, ma anche con l'ambiente e una mobilità davvero sostenibile.

Iniziare a fare piedibus da bambini piccoli significa far crescere in loro una sensibilità ambientale oltre che introdurre l'abitudine di passeggiare a piedi: un'abitudine che non si perderà nel tempo.