Come realizzare segnaposto creativi con materiali di recupero

Guida Guida

Segnaposto creativi, una guida alla creazione di elementi per mettersi a tavola con allegria e senza sprechi

Segnaposto creativi, una guida alla creazione di elementi per mettersi a tavola con allegria e senza sprechi

I segnaposto arricchiscono la tavola e accolgono in modo particolare gli ospiti. Oggi vogliamo consigliarvi alcuni modi di realizzare segnaposti creativi solo con materiali di recupero, per valorizzare la tavola senza sprechi.

Un modo per creare un segnaposto con il riuso creativo è usare i gusci di noce. Ecco cosa ci serve:

  • alcune metà di guscio di noce;
  • tempere e pennelli;
  • una candela;
  • alcuni stuzzicadenti;
  • cartoncino, pennarelli e scotch.

Dipingiamo la parte interna del guscio di noce con le tempere. Scegliendo colori diversi. Dopo avere fatto asciugare i gusci, accendiamo la candela e facciamo colare una piccola quantità di cera al centro del guscio, formando una base di circa 5 mm e lasciamo asciugare.

Piccoli e creativi segnaposto con il riuso creativo

Nel frattempo realizziamo dei piccoli cartelli con i nomi fissando rettangoli di cartoncino agli stuzzicadenti. Quando la cera sarà asciutta, basterà infilare i cartoncini nei gusci e disporre i segnaposto sulla tavola.

Il gioco è fatto, che sia una buona cena, naturalmente sostenibile!

© hitdelight - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI