Frutta di stagione: cosa comprare e mangiare a maggio

Guida Guida

A maggio la tavola si riempie di frutta colorata, dissetante e gustosa: ecco quali sono i frutti da comprare e mangiare in questo mese. 

La spesa a chilometro zero, comprando verdura e frutta di stagione, è la soluzione più adatta per sostenere l’agricoltura locale e per perseguire uno stile di vita più ecologico.

Mangiare frutta di stagione permette di avvicinarsi di più a un tipo di alimentazione sana e naturale e oltretutto si risparmia molto, perché acquistare frutta fuori stagione è più costoso.

Maggio è il mese in cui trionfano sulla tavola tanti frutti dolci e succosi da gustare a fine pasto oppure per uno spuntino o ancora utili per fare belle macedonie, marmellate e confetture.

In questo mese si può far scorta di nespole, ciliegie, fragole, kiwi, pere e si possono consumare ancora ottime arance.

Le ciliegie iniziano a maturare verso la fine di maggio e sono disponibili fino a luglio: questo frutto dal colore rosso intenso e dalla polpa dolce è uno dei più apprezzati della stagione estiva. Contenenti vitamina A e C sono anche molto ricche di sali minerali, inoltre aiutano a combattere le infiammazioni delle articolazioni. Frutto particolarmente dissetante, le ciliegia ha anche proprietà diuretiche, lassative e depurative.

Regine di maggio rimangono comunque le nespole, protagoniste di sagre e feste in diverse regioni d’Italia proprio in questo mese. Ricche di vitamina del gruppo C e del gruppo B, di sali minerali come calcio, potassio e magnesio, e carboidrati, le nespole hanno proprietà fortemente lassative per l’intestino se mangiate mature oppure hanno proprietà astringenti se mangiate acerbe.

Le nespole possiedono un alto contenuto di fibre che aumentano il senso di sazietà, in più riducono nel sangue il colesterolo cattivo e sono un perfetto diuretico. Le nespole sono dunque un frutto prezioso dalle innumerevoli proprietà benefiche e anche i grossi semi contenuti nel frutto risultano utili, infatti da loro si ottiene un liquore delizioso, il Nespolino.

Maggio è anche l'ultimo mese per consumare il kiwi, frutto rinfrescante e dissetante ad alto contenuto di vitamina C, superiore addirittura al limone e all’arancia e al peperone, e ricco anche di vitamina E, di potassio, rame e ferro, tutte componenti che conferiscono al kiwi caratteristiche antisettiche e antianemiche. Inoltre la presenza di minerali lo rende adatto per regolare la funzionalità cardiaca, la pressione arteriosa e per potenziare le difese immunitarie.

>>>LEGGI ANCHE: Verdura di stagione: cosa comprare a maggio

foto © sriba3 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI