Alitosi del bambino: 5 possibili cause

Classifica Classifica

Può capiatre anche ai piccoli che la bocca emani un cattivo odore: ecco quali sono le principali cause dell'alitosi nei bambini.

Capita che la bocca del piccolo emani un cattivo odore? Niente paura, si tratta di un fenomeno piuttosto frequente nei bambini.

In termini medici viene definita alitosi e può essere riconducibile a diverse cause. 

L'alito cattivo nei bambini, infatti, può essere determinato sia da una scarsa igiene orale sia da una digestione particolarmente difficoltosa. Se il problema persiste per più giorni nonostante un accurato lavaggio dei denti, la cosa migliore è cercare di individuare l'origine del problema consultando il pediatra.

Ecco, dunque, quali possono essere le cause dell'alitosi nei piccoli.

5. Raffreddore

pixabay.com

Può sembrare strano ma spesso sono le secrezioni di muco tipiche del raffreddore a causare l'alitosi nei bambini. Il raffreddore e l'infiammazione della gola possono infatti provocare un ristagno delle secrezioni che causano cattivo odore. Cosa fare? E' bene cercare di tenere sempre il naso ben pulito con lavaggi appositi e con i fazzoletti.

4. Cibi pesanti

Pixabay.com

Causa frequente dell'alitosi anche nei bambini è il consumo di cibi molto pesanti che ostacolano la digestione. L'unico rimedio in questo caso è cercare di limitare il più possibile alimenti grassi e difficili da digerire.

3. Acetone

pixabay.com

L'acetone è un disturbo del metabolismo molto frequente nei bambini che si manifesta quando il corpo non ha più zuccheri da bruciare e brucia così i grassi. Il sintomo più caratteristico è proprio il cattivo odore dell'alito provocato dai "corpi chetonici". In questo caso è sempre bene consultare il pediatra.

2. Digiuno prolungato

pixabay.com

Si tratta di una causa di alitosi del tutto fisiologica e comune anche negli adulti, soprattutto appena svegli. Durante il sonno, infatti, la salivazione è più scarsa e questo comporta la mancata detersione del cavo orale da microrganismi e batteri che causano cattivo odore. Basta lavarsi i denti per ovviare all'incoveniente.

1. Scarsa igiene orale

pixabay.com

La causa decisamente più frequente di alitosi nei piccoli è la scarsa igiene orale: capita spesso, infatti, che i bambini non abbiano molta dimestichezza con lo spazzolino e il dentifricio finendo per accumulare in bocca resti di cibo che causano poi cattivo odore. Per questo è fondamentale insegnare ai bambini l'importanza di una corretta igiene orale, favorendo il rito del lavaggio dei denti dopo ogni pasto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI