La pillola del giorno dopo ritarda le mestruazioni?

Domande Domande & Risposte

La pillola del giorno dopo è un farmaco di contraccezione d’emergenza da assumere dopo avere avuto un rapporto sessuale non protetto che, in caso di funzionamento della pillola, consente di evitare una gravidanza indesiderata.

Pillola del giorno dopo e ciclo in ritardo

Essendo un farmaco a base di ormoni (con carico diverso a seconda che si tratti di quella dei 3 o dei 5 giorni dopo), provoca inevitabilmente conseguenze sul normale ciclo mestruale, tra cui anche il ritardo del ciclo e perdite bianche che possono causare preoccupazione e ansia.

Gli altri effetti collaterali della pillola del giorno dopo

La causa va ricondotta principalmente all’alta carica ormonale apportata dalla pillola del giorno dopo, che può causare anche altri effetti collaterali come mal di testa, nausea, spossatezza, spotting (piccole perdite di sangue) e modifiche al ciclo mestruale.

Solitamente, l’assunzione della pillola del giorno dopo può - come già detto - comportare un ritardo del ciclo di qualche giorno: nel caso in cui il ritardo superi la settimana, però, è possibile che il farmaco non abbia funzionato, e può essere opportuno effettuare un test di gravidanza. Se risultasse negativo, è comunque opportuno rivolgersi a un ginecologo per una visita.

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Genitori e bambini
SEGUICI